Parma-Inter, serie A: streaming, probabili formazioni, pronostico
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Parma-Inter è il posticipo del 25° turno di Serie A. Si gioca al Tardini questa sera alle 20.45. Nerazzurri chiamati a rafforzare il vantaggio sul Milan bloccato sul pari dall’Udinese. Una vittoria significherebbe più 6 al comando della serie A.

E anche contro il Genoa, domenica scorsa, i nerazzurri hanno dimostrato di godere di ottima salute. Stanno bene, psicologicamente e fisicamente, e in questo momento non sembrano avere punti deboli. Il fatto di non avere gli impegni di coppa, poi, è fondamentale.

Ma attenzione al Parma. Dei non molti punti che i nerazzurri hanno lasciato per strada, due sono stati persi proprio per colpa degli emiliani, che nel match di andata hanno pareggiato per 2-2. E che, tra l’altro, fino al 92′ vincevano 2-1 grazie alla doppietta di Gervinho (per l’Inter gol di Brozovic e, nel recupero, Perisic).

E emiliani che da Genoa-Parma 1-2 del 30 novembre 2020 non assaporano la gioia dei tre punti. Da lì in poi sono arrivati 6 pareggi e 9 sconfitte (10, se contiamo il 2-1 di Coppa Italia contro la Lazio), per una miseria di 11 reti segnate in 15 partite. Il Parma, passato dalla guida tecnica di Liverani a quella di D’Aversa ha quindi tutta l’intenzione di provare a fare uno sgambetto alla capolista.

Parlando di precedenti Parma-Inter di questa sera sarà la sfida numero 53 tra le due squadre in Serie A. In casa dei gialloblù la ventisettesima. Nei precedenti in trasferta l’Inter ha conquistato sei vittorie e sei pareggi. Quattordici i successi del Parma.

Nell’ultima sfida giocata al Tardini il 28 giugno 2020 i nerazzurri di Antonio Conte si sono imposti con un 2 a 1 in rimonta. Al vantaggio del solito Gervinho nel primo tempo, rispose nel finale di gara la difesa nerazzurra. Prima con il gol di Stefan de Vrij al minuto 84 e poi con la rete della vittoria dell’ex Alessandro Bastoni all’87’.

Le ultime sulle formazioni

Nel Parma è vicino al recupero Pellé, ma per adesso D’Aversa dovrà fare di necessità virtù, schierando Kucka falso nueve con Mihaila e Karamoh. A centrocampo invece rientra Brugman dopo la squalifica: il regista uruguagio sarà affiancato da Kurtic ed Hernani. Dubbi sulla presenza di Conti sulla fascia destra in difesa. L’ex Milan ha accusato un problema muscolare e al suo posto è pronto Busi. Infermeria tutt’altro che vuota, con Gervinho, Zirkzee, Cornelius e Nicolussi Caviglia.

Conte, al contrario, è nelle condizioni di schierare la miglior formazione possibile. Ha recuperato anche Hakimi, reduce da un turno di stop, ed è guarito dall’infortunio anche Sensi. A Parma potrebbe rivedersi Young sulla fascia sinistra al posto di Perisic e Darmian, mentre in difesa c’è il possibile ballottaggio Bastoni-Kolarov. Confermata la coppia Lukaku-Lautaro, ma sono in salita le quotazioni di Sanchez dalla panchina.

Le probabili formazioni di Parma-Inter

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Bani, Gagliolo, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Karamoh, Kucka, Mihaila. All. D’Aversa

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

Come vedere Parma-Inter in diretta TV e in streaming

Parma-Inter è in programma questa sera alle 20:45 allo stadio “Tardini” di Parma. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now TV. Per chi vuole provare a guardare la partita in streaming gratis su tablet e smartphone c’è anche l’app PTV Sports Free, ma non sempre è garantita la trasmissione.

Il pronostico di Parma-Inter

Tra l’Inter che guida la Serie A e il Parma penultimo in classifica ci sono 51 punti, 15 vittorie, 11 sconfitte, 41 gol fatti e 23 gol subiti di differenza. Un abisso. Ed un parma senza due pedine fondamentali come Gervinho e Cornelius ha poco da sperare.

L’Inter è favorita per la vittoria e dovrebbe segnare tra due e quattro gol. Difficile ne subisca almeno uno contro un Parma che segna con il contagocce e non a caso ha il peggior attacco del campionato. Ed oltretutto senza un attacco “titolare”. Inter vincente con almeno due gol di scarto (2 con handicap 1) che paga mediamente 1,64. Se volete essere più temerari e con una quota top il “2 con handicap 2” (0-3, 1-4, 0-4, 2-5) paga 2,65. Si potrebbe tentare.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi