Vero Volley Monza, i playoff iniziano con un nuovo acquisto
Ti piace questo articolo? Condividilo!

E’ arrivato il giorno del debutto nei playoff scudetto di Superlega per la Vero Volley Monza. Dopo un mese di stop, guadagnato sul campo grazie ad uno storico quarto posto in stagione regolare che ha permesso di evitare il turno addizionale da cui sono passati i cugini dell’Allianz Powervolley Milano, i brianzoli scendono in campo stasera alle 18 contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

Vero Volley Monza, nuovo acquisto

Per l’occasione ci sarà anche un volto nuovo: dalla Polonia è infatti arrivato il giovane centrale classe ’99 Poreba, che sarà a disposizione per questa attesissima post season. Nato a Tuchow, nelle ultime due stagioni ha giocato con l’AZS Olsztyn segnando 148 punti: 96 in attacco, 37 con un muro e 15 con un servizio efficace. Nel suo palmares a livello giovanile figurano un Campionato Cadetti EEVZA dell’Europa orientale, la medaglia d’argento ai Campionati Cadetti polacchi ed il Bronzo ai Campionati Polacchi Juniores.

Dichiarazioni

Un’arma in più per Massimo Eccheli, pronto ai playoff. “Queste sono le partite che ci siamo guadagnati con la stagione e quindi dobbiamo giocarcele al massimo. La speranza è di poter arrivare pronti e motivati e fare il meglio che si può. Il test match con Piacenza ci è servito per ritrovare fiducia con il campo dopo quasi un mese che non giocavamo. Credo che sia stato un incontro utile anche per alcuni feedback. Non abbiamo guardato tanto al risultato ma a quello che avremmo potuto fare in quel momento e in alcune situazioni abbiamo fatto. Ci siamo rinforzati con Poreba al centro, visto che Holt è reduce da un piccolo problema muscolare. Da questo punto di vista ci siamo voluti tutelare al massimo. La società ha fatto un ulteriore sforzo per garantire alla squadra il massimo delle possibilità. Ora sta a noi scendere in campo e dare il meglio”.

Playoff

Eccheli è deciso a ripagare ulteriormente la fiducia del presidente Alessandra Marzari che dopo la prima deludente parte di annata ha deciso di esonerare Fabio Soli e puntare proprio su di lui, nonostante la mancanza di esperienza ad alto livello. I risultati fin qui gli hanno dato ragione ma sarebbe un peccato fermarsi ora. Resta da capire se capitan Beretta e compagni riusciranno subito a riattaccare la spina e scrollarsi di dosso la ruggine accumalata in queste settimane. Un problema con cui dovranno fare i conti anche gli avversari che si trovano nella stessa situazione. Monza dovrà sfruttare il vantaggio del fattore campo (per quel che vale quest’anno senza l’apporto del pubblico), sia stasera che in una eventuale gara-3. La serie infatti proseguirà domenica in terra calabrese e se non ci sarà ancora una qualificata per le semifinali tutto si deciderà una settimana più tardi sotto i riflettori dell’Arena.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi