Powervolley Milano sbanca Perugia per 3-2, un passo verso la semifinale scudetto
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Prestazione super per l’Allianz Powervolley Milano che fa sua gara 1 dei quarti di finale contro la Sir Safety Conad Perugia con il risultato finale di 3-2. Il team guidato da coach Piazza sbanca il PalaBarton di Perugia, con Milano che trova la seconda vittoria della sua storia sugli umbri in trasferta.

Powervolley Milano un passo avanti verso la semifinale scudetto

Una vittoria in rimonta per il team meneghino: sotto 2-0, la squadra di Piazza fa quadrato e mette alle corde al PalaBarton il Perugia, che capitola al tie break. Il tutto grazie ai pochissimi errori nella metà campo meneghina che hanno fatto la differenza nell’esito finale. Prova di squadra che esalta la prestazione di Tine Urnatu, MVP del match con 18 punti. Un successo prezioso che pone la Powervolley Milano sull’1-0 nella serie, che mette in palio un posto in semifinale scudetto.

Un grande senso di gruppo

Piano e compagni sorridono ed esultano per un successo che esalta un grande senso di gruppo. Verdetto chiaro e luminoso per la società del presidente Fusaro che porta a casa un importante 3-2, capace di generare energia positiva per il team e portare in dote un vantaggio significativo nella serie verso il sogno tricolore per il cammino meneghino. È stato un confronto certamente arduo e di altissimo livello per Powervolley Milano contro uno degli avversari più quotati del campionato, forte del primo posto conquistato in regular season.

Grande pressione ma la Powervolley Milano si rialza

“Abbiamo lasciato tutto in campo” racconta il centrale della Powervolley Milano Jan Kozamernik. “All’inizio è stato difficile, loro hanno giocato benissimo e non sbagliavano tanto, ci hanno messo sotto pressione. Poi ci siamo rialzati, è andata come andata e sono contentissimo. Questa è la prima gara di una serie, non si molla adesso. Si va avanti. Sono proprio contento”. Il successo esterno porta così Milano in vantaggio nella difficile serie con Perugia: ora la squadra di coach Piazza, domenica 14 marzo all’Allianz Cloud, potrà giocarsi il primo match point e conquistare una storica semifinale per la società del presidente Fusaro.

TABELLINO

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – ALLIANZ POWERVOLLEY MILANO: 2-3 (25-18, 25-21, 25-27, 31-33, 17-19)

Sir Safety Conad Perugia: Piccinelli 0, Ricci 0, Vernon Evans, Travica 2, Ter Horst 0, Leon 31, Zimmerman 0, Solè 19, Russo 9, Colaci (L), Atanaijsevic 2, Muzaj 15, Plotnytskyi 18. N.e.: Biglino. All. Vital Heynen.

Allianz Powervolley Milano: Basic 1, Kozamernik 9, Daldello 0, Sbertoli 5, Maar 0, Weber 2, Patry 23, Piano 14, Mosca 0, Ishikawa 14, Urnaut 18, Pesaresi (L). N.e.: Staforini (L), Meschiari. All. Roberto Piazza.

Arbitri: Zanussi – Frappicini. Terzo Arbitro: Bolici

Impianto: PalaBarton di Perugia.

MVP: Urnaut

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi