Vero Volley Monza a caccia del bis nei quarti di finale
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Vero Volley Monza oggi pomeriggio a caccia di uno storico biglietto per la Semifinale dei Play Off Scudetto Credem Banca. Alle ore 15.45 (diretta Rai Sport + HD al termine dell’evento precedente, 15.55 circa, su Rai Play invece possibile collegarsi all’orario di inizio match), la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley scenderà sul campo del Pala Maiata di Vibo Valentia per affrontare i padroni di casa della Tonno Callipo Calabria in Gara 2 dei Quarti di Finale.

Vero Volley Monza, il punto

Vinto il primo, ostico confronto con i vibonesi 3-1 all’Arena di Monza martedì pomeriggio, Beretta e compagni puntano a confermarsi in Calabria per chiudere la serie e blindare il passaggio al turno successivo contro la vincente tra Perugia e Milano. I rossoblù, trainati da una performance di squadra sontuosa, fatta di carattere, qualità al servizio e nel muro-difesa, ma anche molta lucidità nelle fasi cruciali di Gara 1, sono però consapevoli di trovare di fronte a loro una Tonno Callipo diversa.

Gara-1

In Gara 1 il miglior realizzatore della Vero Volley è stato Lagumdzija, anche MVP del match con 27 punti (2 ace e 3 muri), seguito dal duo Dzavoronok e Lanza (13 punti a testa, con 4 ace per il primo e 2 per il secondo). Fondamentali in casa Monza sono stati anche i muri di Beretta (5 personali), le difese di un grande Federici, le giocate centrali di Galassi (10 punti con il 77% in attacco per l’azzurro) e la regia magistrale di un motivato Orduna. Lato Vibo Valentia, i top scorer sono stati Rossard e Defalco (19 punti a testa), capaci di scuotere i loro nei momenti più difficili. Per Monza si tratta della terza partecipazione ai Play Off Scudetto, per Vibo Valentia è la sesta presenza.

Dichiarazioni

Massimo Eccheli (allenatore Vero Volley Monza): “Nella migliore delle ipotesi Gara 2 sarà un’altra autentica battaglia. Non ci aspettiamo nulla diverso da Gara 1, motivo per cui dovremo andare in Calabria consapevoli che siamo solo all’inizio. Abbiamo messo una piccola pietra per la possibile qualificazione alla Semifinale, è vero, ma dobbiamo dimenticarci subito di quello che abbiamo fatto. Dovremo invece pensare a giocare una partita dai grandi contenuti agonistici, senza focalizzarci troppo sulla tattica. Avendo giocato diverse volte contro di loro durante la stagione, ormai ci conosciamo. Sarà fondamentale invece avere la consapevolezza di poter dare il massimo su ogni azione”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi