Gara confermata, Milano Bears verso Torre Pellice: covid e ATS fermeranno tutto?
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Si dovrebbe giocare regolarmente la sfida di questa sera tra l’Hockey Milano Bears e HC Valpellice Bulldogs, gara-2 della semifinale di Division I della IHL. Il match, originariamente programmato per sabato scorso, era stato spostato “per misure di contrasto al Covid-19” alla serata di oggi, con inizio alle ore 20.30, sempre a Torre Pellice. Si riparte, ovviamente dall’1-0 nella serie in favore dei Bulldogs, che dunque si giocheranno il match point per raggiungere il Dobbiaco nella finale del campionato.

Hockey Milano Bears, l’obiettivo è andare a gara-3

Per il Milano Bears (foto Semino) l’obiettivo è prolungare la serie fino alla decisiva gara-3, che eventualmente si giocherà di nuovo al Palazzo del Ghiaccio – Agorà di via dei Ciclamini a Milano. Lì dove, lo scorso 6 marzo, il Valpellice però s’impose all’overtime per 2-1. Ma la sfida di oggi per Milano è stata quasi un’agonia: la società prima ha cercato di capire se c’erano le condizioni per poter partire e, quindi, giocare la gara. C’era nell’aria anche il sentore che il tutto potesse essere rimandato di un paio di settimane, ma una contorta nota nel regolamento prevedeva che a valere fosse i tamponi effettuati nelle 72 ore prima. E quindi i quattro atleti positivi di Milano non sono partiti mentre gli altri, al secondo tampone consecutivo negativo, hanno ricevuto il via libera per partire.

In attesa della ATS che potrebbe stravolgere tutto

La squadra, dopo aver recuperato i giocatori, è dunque partita alla volta di Torre Pellice. Ad ora la partita è confermata, però date le segnalazioni di contagio non è da escludere che l’ATS possa decidere di bloccare entro sera la dipartita dei meneghini. Ad ora, però, è giusto ribadire che la gara è confermata. La società, dal canto suo, dati i tempi troppi stretti per organizzare l’abituale diretta web, non è riuscita nell’intento. La sfida sarà però visibile sul canale Youtube dei Bulldogs che trovate qui: https://youtu.be/zr4zK1VxEKY

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi