Milano Boxing Night, tutti i pronostici di Alessandro Duran
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Venerdì 16 aprile, nella manifestazione organizzata da Opi Since 82-Matchroom-DAZN all’Allianz Cloud di Milano e trasmessa in diretta streaming da DAZN, Fabio Turchi (18-1 con 13 KO) sfiderà il campione di Francia Dylan Bregeon (11-0-1 con 3 KO) per il vacante titolo dell’Unione Europea dei pesi massimi leggeri sulla distanza delle 12 riprese. Francesco Patera (23-3 con 8 KO) e Devis Boschiero (48-6-2 con 22 KO) si affronteranno per il vacante titolo Silver WBC dei pesi leggeri (sempre sui 12 round).

Milano Boxing Night, i match

I pesi supermedi Ivan Zucco (12-0 con 10 KO) e Luca Capuano (11-0 con 2 KO) si contenderanno il vacante titolo italiano sulla distanza delle 10 riprese. Chi vincerà? Un opinione autorevole è senza dubbio quella di Alessandro Duran, ex campione d’Italia, d’Europa e del mondo WBU dei pesi welter ed ora commentatore tecnico per DAZN. Professionista dal 1983 al 2002, Alessandro Duran ha sostenuto 63 incontri: 51 vinti (16 prima del limite) e 12 persi. Oltre ad aver vinto i titoli citati prima, ha anche combattuto per il mondiale WBO perdendo ai punti contro Eamonn Loughran a Belfast nel 1994.

I pronostici di Duran

“Penso che Fabio Turchi vincerà perché ha talento, è un ragazzo serio ed ultimamente è molto migliorato: usa di più il jab destro, muove meglio le gambe, è più rapido ed incassa meno pugni. Inoltre, è motivato perché ha grandi ambizioni e sa che non può permettersi di perdere. Superare Bregeon e diventare campione dell’Unione Europea è obbligatorio se vuole fare strada nella categoria dei pesi massimi leggeri.”

Francesco Patera vs Devis Boschiero

“E’ match da 1-X-2. Patera è rapido e molto bravo in fase difensiva, vincerà se riuscirà ad imporre il suo ritmo a Boschiero. Il veneto è ancora un pugile competitivo ad alto livello e questo dice tutto sulla serietà con cui allena, ma ha avuto una carriera lunghissima, ha 39 anni mentre il belga ne ha 27 e battere Patera sarà davvero difficile. Domenico Valentino ha fatto una grande prestazione contro Patera e secondo me lo ha battuto puntando sulla mobilità e la velocità. I giudici hanno dato il verdetto a Patera, ma io avevo un paio di punti di vantaggio per Domenico Valentino.”

Ivan Zucco vs Luca Capuano

“E’ un’altra sfida da tripla. Io considero leggermente favorito Ivan Zucco che mi è piaciuto molto nell’ultimo match. Ha dimostrato di avere la potenza necessaria per far male quando va a segno. Capuano ha una maggiore continuità d’azione e più varietà. A tutti i giovani pugili voglio dare un consiglio: conquistate e difendete con orgoglio il titolo italiano. Una volta diventati campioni d’Italia avrete le carte in regola per sfidare il campione d’Europa. Io ho combattuto 17 volte per il titolo italiano dei pesi welter ed ero fiero di essere campione d’Italia. Questo mi ha consentito di combattere per l’europeo e per il mondiale.”

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner
Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi