Una Cinque Mulini per gazzelle etiopi, Nibret Melak il campione
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nibret Melak è il campione dell’ottantanovesima edizione della Cinque Mulini. Il fuoriclasse ha chiuso la prova lombarda con il tempo di 28 minuti e 57 secondi. Sui più di dieci chilometri della tappa del circuito World Athletics Cross Permit, il fuoriclasse mondiale del mezzofondo prolungato, si è aggiudicato la volata finale a tre e per gli inseguitori non c’è stato nulla da fare.

Cinque Mulini, quella leggera falcata che brucia tutti

L’atleta etiope è filato via liscio con la sua leggera falcata bruciando gli avversari: il keniano Leonard Kipkemoi Bett, secondo in 28 minuti e 58 secondi, e l’etiope Muktar Edris, terzo in 28 minuti e 59 secondi. Fra gli azzurri, assenti dal podio dal 2005, il migliore è stato Yohanes Chiappinelli, settimo a livello assoluto. Ritirato, dopo l’ottima prova del Campaccio di domenica scorsa, Eyob Ghebrehiwet Faniel. Ritorna così in parità il computo delle vittorie tra Keniani ed Etiopi (16 successi per parte).

Tsehay Gemechu batte la favorita Beatrice Chebet

Entusiasmante la limpida vittoria dell’etiope Tsehay Gemechu sulla favorita Beatrice Chebet nella prova al femminile. Allungo vincente dell’etiope nel testa a testa finale all’uscita dal Mulino. L’atleta dell’Etiopia ha dimostrato di avere un grande futuro davanti a sé. Terza piazza per Sheila Chelangat del Kenia. Rebecca Lomedo è la prima atleta di casa a tagliare il traguardo con un onorevolissimo 9° posto.

Vittoria di Konjoneh Maggi tra gli juniores maschili che precede Simone Giolitti e Nicola Cristofori. Per le juniores femminili, si impone Chiara Belfico su Ilaria Bruno e Katja Pattis.

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi