Olimpia Milano sul velluto a Belgrado: i play-off di Eurolega sono ora una splendida realtà
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’Olimpia Milano conquista i play-off di Eurolega con due turni di anticipo. Questo l’esito della terzultima giornata della stagione regolare, con l’AX Armani Exchange che si impone nettamente 72-93 a Belgrado sulla Stella Rossa. Un aiuto alle Scarpette Rosse arriva anche dall’Anadolu Efes Istanbul, che a sua volta travolge 83-108 in Spagna il Real Madrid con un grande secondo tempo, regalando alla squadra di coach Ettore Messina l’aritmetica certezza di giocare la post season. Un traguardo che l’Olimpia raggiunge per la seconda volta nell’era moderna, dopo la stagione 2013-14. Milano ha ora un record di 20 successi e 12 sconfitte e può ancora ambire ad uno dei primi quattro posti, per avere l’eventuale bella dei play-off in casa e dare ancora più prestigio ad un’Eurolega già fantastica. I biancorossi torneranno in campo giovedì al Pireo contro il Panathinaikos, per poi chiudere venerdì 9 aprile al Forum di Assago nel big-match con l’Efes. Poi saranno play-off.

L’Olimpia allunga nel terzo quarto

Il match con la Stella Rossa (che Milano torna a battere dopo 32 anni) non ha molta storia. L’Olimpia scappa già nel primo periodo, ma è nel terzo che costruisce un vantaggio sopra le venti lunghezze. MVP l’ex Kevin Punter, con 23 punti in 23 minuti. In doppia cifra anche Zach Leday, Shavon Shields (14) e Kyle Hines (11). Spettacolare la percentuale di squadra da tre punti, con l’AX Armani Exchange che tira con il 51,9%.

Messina: «Tanta energia dopo due sconfitte»

È visibilmente soddisfatto coach Ettore Messina nelle sue dichiarazioni a caldo: «Sono molto contento per tutti i miei giocatori. Eravamo reduci da due sconfitte non belle con Barcellona e Baskonia e siamo scesi in campo concentrati e con grande energia. Questa vittoria è una buona ricompensa per noi». Ricompensa che diventa ottima pensando al traguardo dei play-off.

Stella Rossa Belgrado-Olimpia Milano 72-93, tabellino

STELLA ROSSA-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 72-93 (12-22, 36-47, 51-75)

Stella Rossa Belgrado: Hall 7 (2/4, 1/1), Loyd 22 (7/7, 2/6), Uskokovic 5 (0/3, 1/3), Davidovac 2 (1/3), Lazic (0/1, 0/1), Radanov (0/1, 0/1), Dobric 14 (1/3, 4/5), Simonovic 7 (1/2, 1/2), Jagodic-Kuridza 7 (3/3, 0/1), Kuzmic 4 (2/2), Nnoko 4 (2/5). All.: Radonjic.

AX Armani Exchange Olimpia Milano: Punter 23 (3/3, 5/9), Leday 14 (1/4, 4/5), Micov 4 (1/5, 0/1), Moraschini 6 (1/1), Roll 3 (0/1, 1/1), Rodriguez (0/3 da tre), Tarczewski 9 (3/4), Biligha, Shields 14 (4/5, 1/3), Brooks 3 (0/1, 1/1), Hines 11 (5/6), Datome 6 (0/3, 2/4). All. Messina.

Note: Tiri da 2: Stella Rossa 19/34, Milano 18/33. Tiri da 3: Stella Rossa 9/20, Milano 14/27. Liberi: Stella Rossa 7/14, Milano 15/19. Rimbalzi: Stella Rossa 25 (Davidovac 6), Milano 32 (Leday 5).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi