Saugella Monza, primo match point nei quarti contro Chieri
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Primo match point in Piemonte per la Saugella Monza, che è ad un passo dalle semifinali scudetto in A1 femminile. La squadra brianzola, vittoriosa lunedì con un nettissimo 3-0 in gara 1, torna ad sfidare la Reale Mutua Fenera Chieri, stavolta in trasferta. Chiaro l’obiettivo: concedere il bis e chiudere in anticipo il discorso qualificazione, senza dover ricorrere ad una bella da disputare comunque tra le mura amiche dell’Arena.

Saugella Monza, il punto

Una prova generosa ma anche ricca di qualità quella messa in scena dalle rosablù, che anche oggi saranno guidate da Parazzoli complice l’assenza di Gaspari in panchina, nel primo confronto con la ben organizzata formazione di Bregoli. Chieri è stata stoppata dalle lombarde infatti nei momenti chiave del match con una correlazione muro-difesa solida (11 muri finali, 6 di Danesi, MVP) e continuità offensiva sia dal centro che laterale (Van Hecke, Orthmann e Meijners molto attive).

Chieri

In casa Chieri c’è invece voglia di provare a riprire la Serie, puntando sul fattore campo. Monza, infatti, è stata una delle vittime delle piemontesi al Palafenera in stagione regolare, brave a spuntarla al tie-break nel girone di andata. La Reale Mutua, che oltre a Perinelli ha dovuto rinunciare a Bosio in regia, cercherà di recuperare quest’ultima e affidarsi alle giocate del suo opposto titolare Grobelna, apparsa sottotono in Brianza, per provare a creare grattacapi alla Saugella.

Dichiarazioni

Fabio Parazzoli: “Siamo molto concentrati per questa sfida. Sono contento che la squadra arrivi con il giusto approccio a questo match, avendo lavorato molto bene in questi giorni. Spero che l’atteggiamento da parte nostra sia lo stesso visto in Gara 1. Chieri è una squadra ben organizzata che in casa può risultare ostica. Hanno avuto la defezione al palleggio nella prima gara, che può non averli aiutati. Noi però dovremo guardare il nostro lato del campo, puntando su un muro-difesa solido ed alta intensità in tutti gli altri fondamentali”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner
Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi