Per il Canoa Club Milano soddisfazione nell’International Race di Ivrea
Condividi l'articolo

Soddisfazione per il Canoa Club Milano in un intenso week-end a Ivrea. Nel comune piemontese si sono svolte, infatti, due International Race per l’Italia valevoli come selezione delle squadre Nazionali che parteciperanno agli Europei di Ivrea il prossimo mese di maggio e per le Olimpiadi estive di Tokyo.

Canoa Club Milano, vince l’ex De Dionigi

Il robecchese Christian De Dionigi, atleta K1 di punta in forza all’Aeronautica Militare dalla fine del 2018, si è aggiudicato la gara di domenica valida come 2° selezione per le Olimpiadi di Tokyo. La prima gara di selezione, svoltasi a Valstagna lo scorso 21 marzo, è stata vinta da Giovanni De Gennaro. Nel prossimo fine settimana a Tacen si svolgerà la 3° e decisiva competizione che deciderà chi fra i due parteciperà alle olimpiadi.

De Dionigi inserito di diritto nella squadra azzurra per gli Europei

Grande soddisfazione da parte di Christian e della Federazione, nonché del Canoa Club Milano, che ha visto nascere, canoisticamente parlando, e diventare campione l’atleta Robecchese, che grazie al risultato di domenica è di diritto inserito nella rosa della squadra azzurra per gli Europei del mese prossimo. Nella gara di sabato, vinta proprio da Giovanni De Gennaro, De Dionigi si è classificato 11°.

I piazzamenti

Per il Canoa Club Milano hanno partecipato alle competizioni K1 del weekend Tommaso Fasoli e Paolo Ronga nei senior, Stefano Baroli e Marco Zeccola negli junior. Sabato 10 aprile i quattro atleti hanno gareggiato nelle due categorie di appartenenza, al meglio delle due manche, iniziate per loro nel primo pomeriggio. Discrete le prestazioni di tutti che hanno concluso le gare con questi piazzamenti: Tommaso 32° e Paolo 38° nei senior, su 56 atleti provenienti da diversi paesi Europei, Stefano 23° e Marco 33° negli junior su 34 atleti.

Domenica 11 aprile, invece, in mattinata hanno affrontato una manche di qualifica e nel pomeriggio la finale. Tommaso nei senior e Stefano negli junior entrano in finale e concludono la loro avventura Eporediese al 19° e al 10° posto. Molto buone queste ultime prestazioni, soprattutto per Tommaso che con il suo piazzamento risulta essere il 3° miglior U23 e l’8° italiano classificatosi in finale, su un totale di 30 atleti. Marco chiude la qualifica al 28° posto negli junior e Paolo al 49° nei senior non riuscendo ad accedere alle finali.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi