Leday sulla sirena: l’Olimpia Milano vince Gara1 dei play-off di Eurolega sul Bayern Monaco
Condividi l'articolo

Partita vietata ai deboli di cuore al Forum di Assago. Sono i play-off di quell’Eurolega di basket tanto citata in questi giorni in ambito calcistico come metro di paragone rispetto alla neoproclamata Superlega che tanto sta facendo discutere. Gara 1 è dell’Olimpia Milano, contro il Bayern Monaco che soccombe 79-78 sulla sirena a causa di un canestro di Leday e dopo aver condotto sull’AX Armani Exchange anche di 19 lunghezze. Giovedì si tornerà sul parquet, sempre in casa delle Scarpette Rosse per Gara 2 di una serie al meglio delle 5 gare che promette tante emozioni. In palio un posto nelle Final4 di Colonia.

Equilibrio nel primo quarto

C’è equilibrio nel primo quarto, che si chiude sul 16-18 per il Bayern. L’AX Armani Exchange risponde colpo su colpo ai bavaresi particolarmente ispirati e lontani parenti della squadra travolta al Forum dall’Olimpia durante la stagione regolare. L’equilibrio si spezza però tra la fine del primo e l’inizio del secondo periodo, con l’ex canturino Johnson, Reynolds e Seeley (due triple consecutive) che fanno la voce grossa in attacco. Il Bayern vola a +10 (16-26). Punter mette un paio di punti, ma è un’azione isolata. La difesa orchestrata da coach Andrea Trinchieri è di ferro, con Reynolds e Gist a oscurare la vallata a suon di stoppate.

Il Bayern scappa via, Olimpia Milano in difficoltà

L’Olimpia non riesce a giocare in velocità e, contro la difesa schierata, si affida ad iniziative individuali che fanno il gioco del Bayern. Dall’altra parte funziona tutto come un rosolio (compresi i rimbalzi d’attacco) e anche l’imprendibile Baldwin mette il suo mattoncino. Il vantaggio si dilata. Bayern prima a +14 (18-32), poi addirittura a +19 (21-40). L’Olimpia non c’è e un gioco da quattro punti del perfetto Seeley (12 all’intervallo lungo con 3/3 nelle triple) è il simbolo di un match a senso unico. A metà gara Milano tira 1/10 da tre e con poco più del 36% da 2. Il computo della valutazione complessiva è 52-18 per il Bayern. L’Olimpia manca in troppi elementi: i vari Delaney, Leday e Rodriguez fanno tanta fatica.

Comincia il recupero delle Scarpette Rosse

L’Olimpia Milano torna con un altro atteggiamento nel terzo periodo, difensivamente e offensivamente dopo la penuria dei primi 20′. L’AX Armani Exchange piazza un parziale di 12-3 che assottiglia il divario (39-47), con Micov che segna da tre e ricorda ai suoi che si può riprendere a crivellare la retina da oltre l’arco. Il Bayern si sveglia dagli schiaffi e sempre guidato da un grande Seeley (20 punti) si riporta sul +15 (47-62). Ma adesso le Scaprette Rosse sono in partita e trovano finalmente cose preziose anche da Tarczewski, Rodriguez e Leday. All’ultimo intervallo il punteggio recita 53-64 Bayern.

Rodriguez e Leday guidano il miracolo dell’Olimpia Milano

Ad inizio quarto periodo il Chacho Rodriguez comincia a fare il Chacho e la rimonta arriva sul serio. Olimpia a -2 (65-67), ma sempre dietro, perché Seeley non demorde (67-73. Ma ora tutta la squadra di coach Messina è in gara e sente che ce la può fare. Il pareggio arriva a 1’15” grazie a Leday su assist di Hines (74-74). Dopo due errori dalla lunetta di Gist, Rodriguez mette una pazzesca tripla per il 77-74 a 36” dalla sirena. Baldwin fa 2/2 dalla lunetta a 32” e poi il Bayern con una grande difesa collettiva costringe Delaney a una triplaccia. In contropiede Sisko serve Gist, che si guadagna il fallo di Punter a 1”2 dalla fine. Questa volta Gist non trema dalla lunetta (77-78). Sembra fatta per gli ospiti, ma dopo il time out Delaney dalla rimessa alza un lob al bacio che Leday deposita a canestro, appena in tempo utile. Apoteosi Olimpia al Forum, ma è solo gara 1.

Olimpia Milano-Bayern Monaco 79-78, tabellino

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-BAYERN MONACO 79-78 (16-18, 27-44, 53-64)

AX Armani Exchange Olimpia Milano: Punter 11 (5/9, 0/4), Leday 17 (4/6, 0/1), Micov 8 (0/1, 2/2), Roll, Rodriguez 13 (2/4, 3/5), Tarczewski 2 (1/1), Delaney 10 (1/1, 1/8), Shields 8 (3/8, 0/4), Brooks, Evans 2 (1/2), Hines 6 (3/4), Datome 2 (0/1 da tre). All.: Messina.

Bayern Monaco: Weiler-Babb 3 (0/1, 1/3), Baldwin 10 (2/8, 0/2), Seeley 23 (2/5, 5/5), Reynolds 7 (3/8), Lucic 6 (0/2, 1/4), Flaccadori, Amaize, Zipser 5 (0/1, 1/3), Gist 7 (2/4, 0/1), Johnson 10 (5/9), Sisko 7 (2/3, 1/1), Radosevic (0/2 da tre). All. Trinchieri.

Note: Tiri da 2: Milano 20/36, Bayern 16/41. Tiri da 3: Milano 6/25, Bayern 9/21. Liberi: Milano 21/23, Bayern 19/26. Rimbalzi: Milano, Bayern 31.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi