Serie A, Raffa: Caccialanza prende il largo, Boville raggiunge Possaccio
Condividi l'articolo

MP Filtri Caccialanza prende il largo dopo l’undicesima giornata (la quarta nel girone di ritorno) del campionato di serie A Raffa. Nel girone 1, come detto, MP Filtri Caccialanza grazie alla vittoria casalinga ottenuta con Giorgione3Villese vola. Nel derby del sud, a sorpresa, prevale A.F. Accessori Moda Kennedy su Enrico Millo Baronissi. Due le partite rinviate. Nel girone 2, la capolista Possaccio, caduta in casa della Rubierese Arag, è stata agganciata al vertice da Boville Marino, che ha sconfitto Fontespina. Le prossime due settimane saranno dedicate ai recuperi. Si tornerà in campo sabato 8 maggio 2021.

Caccialanza prende il largo

A Milano, MP Filtri Caccialanza, già in testa alla classifica batte per 6 a 2 i trevigiani di Giorgione3Villese. Mister Dario Bracchi rimescola ancora le carte. Nella specialità individuale torna a giocare Luca “Principino” Viscusi”. Mentre Mirko Savoretti torna in terna con i fratelli Marco e Paolo Luraghi. Un set a testa per Viscusi e Giuseppe D’Alterio. In terna, nonostante la discreta prova di Federico Piovesan e Patrick Corò e l’ottimo Alfredo Provenzano, per gli ospiti non c’è stato nulla da fare. L’arabesco disegnato dai milanesi si è concluso con le coppie. A Savoretti e Paolo Luraghi il primo set così come per Marco Luraghi e Viscusi sull’altra corsia.

A Napoli vincono i salentini

A Napoli, i padroni di casa hanno superato per 5 a 3 i salernitani di Enrico Millo. Superstar: Giuseppe Pappacena, vittorioso in entrambi i set dell’individuale. A vincere il derby è, quindi, la squadra sfavorita. Ma i numeri cosa raccontano? Dicono che il team di patron Franco Montuori, dopo un inizio di torneo favorevole, è calato nel rendimento. I play-off rimangono, comunque, alla sua portata. Rinviati gli incontri Pamperduto Montesanto – NCDA Capitino e Nova Inox Mosciano – Vigasio Villafranca.

Prima sconfitta stagionale per Bocciofila Possaccio

Nel girone 2 prima sconfitta stagionale per Bocciofila Possaccio. La capolista ha perso di fronte a Rubierese Arag: 5 a 3 il risultato finale a favore della squadra capitanata da Maurizio “Higlander” Mussini. I campioni d’Italia di Boville Marino battendo 6-2 i maceratesi di Fontespina hanno raggiunto Possaccio in testa alla classifica. Oikos Fossombrone ha rinsaldato il terzo posto contro Invoice C.B. Cagliari, formazione ormai rassegnata alla retrocessione. Altrettanto rassegnati ad abbandonare la massima serie i perugini di APER Capocavallo, battuti in casa dai riminesi di CVM Moving Systems: 7 a 1 il risultato per il team di Montegridolfo. Che, a questo punto, intravede ancora la possibilità di evitare la retrocessione, magari attraverso i play-out.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi