Inter-Verona: streaming, probabili formazioni, pronostico
Condividi l'articolo

Inter-Verona, ovvero la partita in cui i nerazzurri dovranno tornare a sorridere dopo due i due stop con Napoli e Spezia. Soprattutto il pari con i liguri ha rovinato un po’ i piani della banda di Antonio Conte, lanciatissima verso la vittoria dello scudetto. Per la gioia del tecnico salentino, tuttavia, le inseguitrici si stanno togliendo punti a vicenda.

Il Milan, sconfitto a sorpresa a San Siro contro il Sassuolo, ha addirittura perso terreno nei confronti dei nerazzurri, il cui vantaggio sul secondo posto ha di nuovo raggiunto la doppia cifra.

Di fatto agli uomini di Conte mancano tre vittorie per laurearsi campione d’Italia. E senza guardare cosa fanno le altre. Il Verona è sempre squadra da prendere con le molle, ma che non ha più molto da dire al suo campionato, se non chiudere con qualche buon risultato.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Nel match di andata, l’Inter ha avuto la meglio sull’Hellas al Bentegodi: 2-1 il 23 dicembre grazie a Lautaro Martinez e Skriniar, in mezzo il gol di Ilic con evidente complicità di Handanovic. Per il Verona, il club nerazzurro è un vero e proprio tabù. I gialloblù non vincono in Serie A contro il Biscione addirittura dal 9 febbraio 1992, 1-0 al Bentegodi con gol di Ezio Rossi a metà primo tempo. E l’Inter non ha mai perso a San Siro contro l’Hellas. Il bilancio è di 18 successi per i nerazzurri e undici pareggi. Il Verona ha vinto quattro volte in Serie A contro i nerazzurri e sempre al Bentegodi.

Le ultime sulle formazioni

Stuzzicato dall’idea del turnover, a centrocampo Conte potrebbe dare una maglia da titolare a Sensi, facendo così rifiatare Eriksen. In dubbio anche la presenza di Hakimi e Perisic sulle fasce, insidiati da Young e Darmian. In attacco, invece, Lautaro Martinez rischia di fare posto allo scalpitante Sanchez. Chiamati agli straordinari LukakuBarella e Brozovic. Dirigerà la difesa De Vrij: ai suoi lati come al solito Skriniar e Bastoni.

Nel Verona, Juric dovrà fare a meno degli infortunati Vieira e Veloso, indisponibili, mentre sono in dubbio Ceccherini e Lovato, non ancora al top della forma. Non è escluso che il tecnico decida di avanzare Dimarco a centrocampo al posto di Lazovic, schierando Magnani sull’out sinistro di difesa. Sulla trequarti possibile partenza dal 1′ per Salcedo – in prestito proprio dall’Inter – uno dei più pimpanti contro la Fiorentina nel turno infrasettimanale. A completare il reparto avanzato saranno Zaccagni e Lasagna.

Le probabili formazioni di Inter-Verona

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Sensi, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Tameze, Barak, Dimarco; Salcedo, Zaccagni; Lasagna. All. Juric.

Il pronostico di Inter-Verona

Con ogni probabilità l’Inter tornerà a vincere, conquistando altri tre punti fondamentali nella sua corsa al titolo. Ma attenzione al Verona. Ecco perché il primo tempo potrebbe finire in parità (quota 2,40), anche se pensiamo che alla fine l’Inter vinca. Il parziale/finale X/1 paga 3,90. La quota che vi consigliamo in particolare, però, è quella sul 2° tempo con più gol a 1,95. Le reti segnare nel secondo tempo verosimilmente saranno superiori a quelle del primo.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi