Football americano, Rhinos di nuovo ko
Condividi l'articolo

I Rhinos Milano vanno di nuovo kappaò. Nella terza giornata di prima divisione di football americano i Dolphins si impongono sui Rhinos dopo una straordinaria rimonta. I Panthers vincono all’overtime sui Guelfi e restano in vetta alla classifica. Mentre i Seamen espugnano l’Alfheim Field di Bologna.

Rhinos ad Ancona con le spalle al muro

Il campionato di football americano di prima divisione ha regalato un fine settimana di grandi emozioni. Partiamo dalla partita tra Dolphins Ancona e Rhinos Milano finita con la vittoria dei padroni di casa dopo una straordinaria rimonta maturata nella seconda metà dell’incontro. Sotto per 26 a 7 all’intervallo, i Dolphins sono rientrati in campo con il piglio giusto. Tant’è che la rimonta sui Rhinos si è concentrata proprio tutta nella seconda parte del match.  I Dolphins hanno, infatti, messo con le spalle al muro Milano con due TD nel terzo quarto di gioco e uno sul finale di partita. A parziale discolpa di Milano, i tanti infortuni subiti e che li ha privati per la seconda parte dell’incontro di tutti e tre gli import. Dolphins, dunque, che si portano sul 2-0 e Rhinos alla seconda sconfitta consecutiva.

I Seamen volano

Volano, invece, i Seamen vittoriosi fuori casa, all’Alfheim Field di Bologna, ospiti dei Warriors. I bolognesi cercano di contrastare gli avversari. Ma i Campioni d’Italia in carica ancora una volta dettano legge, con un gioco offensivo efficace e una difesa che, pur concedendo qualcosa, lascia la squadra sempre tranquilla. Il divario, all’half time, è già di 31 a 14 per Milano. Di Ismail Lamamra, Andrea Fiammenghi (2), Juan Flores Calderon (2) e Jordan Bouah i TD, con Stefano di Tunisi alle trasformazioni su calcio a portare il risultato finale sul 41 a 17. Per Bologna, a segno il sempre efficace Mattia Parlangeli.

I Panthers vincono all’overtime

L’ultimo match del weekend è anche stato quello più bello e combattuto. Tutto merito del coaching staff dei Guelfi in grado in una settimana di rimescolare le carte e mettere in campo una squadra competitiva. Il botta e risposta contro i Panthers è stato avvincente, con gli attacchi che hanno dato spettacolo, portando il match all’overtime. Corse, lanci, ritorni di KO direttamente in touchdown. In sintesi, si è visto di tutto in campo a Parma con la bellezza di 75 punti messi a segno. A fare la differenza, alla fine, è stato il piede infallibile di Matteo Felli, autore anche del field goal che ha aperto le segnature del match. Autori dei TD per Parma Simone Alinovi (2), Tommaso Finadri e Alessandro Malpeli Avalli, con Reilly Hennessey a guidare i giochi. Per i Guelfi, che hanno risposto praticamente ad ogni drive e con ritmi di gioco offensivo altissimi, il diciottenne Cosimo Casati (autore anche di un ritorno di kick off da 98 yard direttamente in meta. Federico Carboni, Max Redfield e Gerard Johnson, con Andrea Fimiani protagonista sia nel gioco aereo che di corsa. La partita è stata, come anticipato, decisa all’overtime, con i Panthers che hanno segnato nel drive decisivo per il sorpasso: 41 a 34.

Risultati ufficiali e classifica, Rhinos nuovo ko

CAMPIONATO PRIMA DIVISIONE – WEEK 3

Dolphins Ancona vs Rhinos Milano 29-26
Warriors Bologna vs Seamen Milano 17-41
Panthers Parma vs Guelfi Firenze 41-34

CLASSIFICA

Panthers Parma 3-0
Dolphins Ancona 2-0
Seamen Milano 2-1
Rhinos Milano 1-2
Warriors Bologna 1-2
Guelfi Firenze 0-2
Ducks Lazio 0-2

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi