Eurobasket 2022: Italia nel girone con Grecia, Croazia e Ucraina
Condividi l'articolo

Alla Verti Music Hall di Berlino sono andati in scena i sorteggi dei gironi della fase finale di Eurobasket 2022. La rassegna continentale, dopo il rinvio di un anno a causa della pandemia, si giocherà dall’1 al 18 settembre 2022. La prima fase è in programma a Milano, Praga, Colonia e Tblisi (1-8 settembre). La fase finale, invece, si giocherà alla Mercedes-Benz Arena di Berlino dal 10 al 18 settembre, giorno della finale.

Italia testa di serie #2 del gruppo C

L’Italia è stata sorteggiata nel Gruppo C come testa di serie #2 del gruppo degli Europei di basket 2022 assieme a Grecia, Croazia, Ucraina, Gran Bretagna ed Estonia.

Tutti i gironi di Eurobasket 2022

Questi i quattro gironi sorteggiati di Eurobasket 2022. Si qualificano alla fase a eliminazione diretta le prime quattro classificate di ogni gruppo.

GRUPPO A

Spagna, Russia, Turchia, Georgia, Belgio, Bulgaria.

GRUPPO B

Francia, Lituania, Slovenia, Germania, Ungheria, Bosnia Erzegovina.

GRUPPO C

Grecia, Italia, Croazia, Ucraina, Gran Bretagna, Estonia.

GRUPPO D

Serbia, Repubblica Ceca, Polonia, Finlandia, Israele, Olanda.

L’accordo di aprile

La Federazione Italiana Pallacanestro e la Federazione Estone di basket (Eesti Korvpalliliit) hanno presentato alla FIBA l’accordo raggiunto per la partnership nella prima fase dell’EuroBasket 2022. Sarà quindi l’Estonia la squadra che giocherà nel girone del Mediolanum Forum di Milano, organizzato dalla FIP in collaborazione con il proprio advisor commerciale Master Group Sport dal 1° al 9 settembre 2022. La partnership consentirà alle due Federazioni di lavorare insieme per la promozione del girone di Milano, unendo competenze e risorse al fine di raggiungere l’obiettivo di creare un evento di altissimo livello per tutti gli spettatori.

Gli altri accordi: Germania-Lituania e Rep. Ceca-Polonia

Lo scorso 19 marzo altri due Paesi ospitanti la Prima Fase di EuroBasket 2022 avevano comunicato le loro partnership. La Germania ha stretto un accordo con la Lituania, mentre la Repubblica Ceca ha fatto lo stesso con la Polonia e la Georgia con la Turchia.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi