Italian Pro Tour, Mazzoli vince in rimonta l’Antognolla Alps Open
Condividi l'articolo

Il golf italiano si prende ancora la vetrina internazionale grazie a Stefano Mazzoli che vince, con un totale di 204 (72 71 61, -9) colpi, l’Antognolla Alps Open presented by+energia.

Antognolla Alps Open, rimonta da incorniciare per Mazzoli

A San Giovanni del Pantano (Perugia) rimonta da incorniciare per Stefano Mazzoli. Il 24enne di Segrate (Milano) dopo aver chiuso il secondo round al 41/o posto, con un parziale bogey free chiuso in 61 (-10), avvalorato da 8 birdie e un eagle, ha festeggiato l’impresa dopo un play-off che ha visto coinvolti altri quattro giocatori. Tra questi anche altri due italiani, Stefano Pitoni e Filippo Bergamaschi, oltre all’irlandese Paul McBride e allo spagnolo Alex Esmatges, tutti secondi.

Antognolla Alps Open, secondo successo per l’Italgolf

L’azzurro all’Antognolla Golf (par 71) colora la terza tappa dell’Italian Pro Tour 2021, inserita nel calendario dell’Alps Tour. E per l’Italgolf si tratta del secondo successo stagionale a livello professionistico in campo internazionale dopo quello di Jacopo Vecchi Fossa nell’Abruzzo Alps Open a Miglianico (Chieti).

Il talento di Mazzoli, dagli Stati Uniti al professionismo

Fin da giovanissimo Mazzoli s’è distinto per il suo talento. Da dilettante ha vinto un titolo europeo con la squadra azzurra Boys (2014) e nel 2015 s’è imposto a livello individuale nell’International European Amateur Championship già conquistato nel 1992 da Massimo Scarpa e da Luca Cianchetti nel 2016. L’anno successivo s’è trasferito negli Stati Uniti e ha studiato alla Texas Christian University dove ha raccolto tre exploit nelle gare di College (USF Olympic Intercollegiate 2016, Wexford Plantation Intercollegiate 2018, Missouri Tiger Invitational 2019). Poi, nel 2019, il passaggio al professionismo con già due successi in bacheca.

Mazzoli: Vittoria inaspettata

“E’ una vittoria bellissima che davvero non mi aspettavo. Era da tempo che stavo cercando anche un solo giro sotto il par e invece ora mi godo questa gioia. I prossimi impegni saranno ancora sull’Alps Tour con due gare in Egitto. Poi vedremo se ci sarà l’occasione di giocare qualche evento sul Challenge Tour. Dedico questo successo alla mia famiglia, alla mia ragazza, e a tutto lo staff che mi segue”. Le parole di Mazzoli al termine del torneo.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi