Il “made in Allianz Geas” spopola in A1 e A2
Condividi l'articolo

Al termine della stagione per l’Allianz Geas arriva dal vivaio. Uscita in gara 3 dei quarti di finale playoff contro la Virtus Bologna, l’Allianz Geas si consola con i numeri che arrivano dal vivaio. Uno dei migliori d’Italia, nelle fasi finali del campionato, di coppe internazionali, ma non solo. Come era già accaduto per l’ultima edizione di coppa Italia, in tutte le squadre semifinaliste è presente un prodotto del settore giovanile Geas. Martina Kacerik a Ragusa, Martina Crippa a Schio (in finale, dopo aver battuto 2-0 le siciliane). Elisa Penna a Venezia (già finalista, passata 2-0 contro la Virtus) e Beatrice Barberis a Bologna. E la presenza di prodotti rossoneri continua in Europa, con ancora Penna arrivata in finale di EuroCup e la geassina doc Cecilia Zandalasini in final four di Eurolega.

Allianz Geas, lista la dice lunga…

Ma la lista, che la dice lunga sul valore e sulla qualità del settore giovanile dell’Allianz Geas, si allunga ulteriormente se si contano tutte le atlete cresciute nel vivaio rossonero attive tra la serie A1 e la A2. Si parte da Arianna Beretta a Sanga, passando per Benedetta Bonomi e Giulia De Cristofaro a Brescia, fino ad arrivare ad Anna Capra a Broni e Valentina Grassia a Carugate.

Il ko contro Bologna

Era lo scorso 22 aprile quando l’Allianz Geas ha ceduto il passo alla Virtus Bologna cadendo 56-64 in gara 3. Una sfida (gara 3) oltremodo sentita, tesa e mai data per scontata. Sesto chiude così ai quarti di finale (lo stesso traguardo dell’ultima stagione con una post-season, quella 2018-19, quando le geassine erano uscite con Venezia) una stagione particolare per la squadra: un buon inizio, seguito dall’inaspettato stop di più di un mese per i casi di Covid riscontrati in squadra. Un ritorno difficile, condizionato dagli infortuni, dalle difficoltà di ritrovare la forma fisica e il proprio modo di stare in campo.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi