Hockey Inline: gara-1, Milano Quanta sbanca Vicenza!
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Inizio da urlo per il Milano Quanta (foto Semino) nella finale Scudetto dell’hockey inline 2020/2021. La formazione di coach Luca Rigoni, infatti, ha sbancato il PalaFerrarin di Vicenza andando a vincere gara-1 per 4-2 sul campo dei Diavoli Vicenza. 

Finale Scudetto, il Milano Quanta sbanca Vicenza in gara-1

Pronti via e a passare in vantaggio, però, sono i padroni di casa dei Diavoli Vicenza con Frigo, che sfrutta nel migliore dei modi un assist del grande ex Delfino. Il primo tempo, però, si chiude sull’1-1 in virtù della rete di Emanuele Ferrari su assist di Fabio Rigoni. Nella ripresa prende il largo il Milano Quanta, che si porta sul 3-1 grazie alle marcature di Emanuele Banchero prima (assist di Alessio Lettera) e ancora del Cobra di Bruzzano Emanuele Ferrari poi. Rientrano in gara i Diavoli Vicenza con la rete del 2-3 di Macdonald, ma meno di due minuti dopo arriva la marcatura di Andrea Bellini che ristabilisce le distanze. E per il Milano Quanta arriva una vittoria importantissima, che le permetterà ora di poter gestire la serie con più facilità. 

Hockey inline, il programma della finale Diavoli Vicenza-Milano Quanta

Ecco il programma delle Finali Scudetto della Serie A di hockey inline 2020/20021.  L’appuntamento ora è al Quanta Club di via Assietta, zona Affori, per gara-2 di finale Scudetto. Un match che, in caso di nuovo successo, potrebbe poi offrire al Milano Quanta ben tre match ball per chiudere la serie

  • Gara 1 (sabato 08.05), Ore 18.00 Diavoli Vicenza – Milano Quanta 2-4 
  • Gara 2 (mercoledì 12.05), Ore 20.30 Milano Quanta – Diavoli Vicenza 
  • Gara 3 (sabato 15.05), Ore 18.00 Diavoli Vicenza – Milano Quanta 
  • Ev. Gara 4 (mercoledì 19.05), Ore 20.30 Milano Quanta – Diavoli Vicenza 
  • Ev. Gara 5 (sabato 22.05), Ore 18.00 Diavoli Vicenza – Milano Quanta
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi