Cisalfa Seamen Milano, vittoria contro i Rhinos nel derby
Condividi l'articolo

Milano è blue navy. I Cisalfa Seamen Milano hanno infatti vinto il derby della Madonnina imponendosi 55 a 30 sui Rhinos. E’ la quarta vittoria consecutiva in campionato che ne consolida la posizione in classifica. La ventiduesima stracittadina della storia, il record è ora aggiornato sul 14 a 8 per la Milano blue navy, regala emozioni e giocate spettacolari grazie alla bontà dei rispettivi attacchi che si confermano i più prolifici della categoria.

Cisalfa Seamen Milano, cronaca

I Cisalfa Seamen trovano l’allungo, che si rivelerà poi decisivo, nel primo quarto grazie a un touchdown e a un field goal di Stefano Di Tunisi e a una meta di Jordan Bouah, segnature figlie di due giochi fondamentali della difesa che prima ferma i Rhinos sulla goal line, evitando un touchdown quasi certo, poi blocca con Enzo Mensah un punt regalando una ghiotta posizione all’attacco. Ultima perla della prima frazione l’onside kick calciato magistralmente da Stefano Di Tunisi e ricoperto da Gianluca Santagostino che regala un extra possesso ai Marinai.

Secondo tempo

Sul 17 a 0 la partita diventa un botta e risposta tra i rispettivi reparti offensivi con l’asse formato da Giovanni Rescigno e i ricevitori Jason Sharsh e Simone Boni a dirigere le operazioni in casa nero arancio e Luke Zaharadka e i suoi a confezionare big play che ristabiliscono sistematicamente le distanze tra le due formazioni. Una citazione d’obbligo spetta ai giovani prodotti del vivaio blue navy Juan Flores Calderon e Andrea Fiammenghi con il primo autore, ancora una volta, di due touchdown su ricezione e il secondo protagonista assoluto nel ruolo di ritornatore di punt e kick off a realizzare due mete su ritorno d’intercetto, una purtroppo annullata per una fallo. Completano le marcature di giornata il secondo sigillo di Jordan Bouah, il touchdown di Gianluca Santagostino che sta gradualmente ritornando sugli standard da tutti conosciuti e il secondo field goal di Stefano Di Tunisi.

CEFL

Al di là dello scarto si è trattata comunque di una partita piacevole e giocata con grande lealtà sportiva. Non ha certo annoiato i tanti appassionati che hanno seguito la diretta streaming. Incamerato il quarto successo consecutivo i Cisalfa Seamen possono ora concentrarsi sulla trasferta di Innsbruck. Tra una settimana troveranno ad attenderli, per il turno di CEFL, gli Swarco Raiders. Ovvero una delle realtà più nobili e vincenti del football continentale.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi