Bryan Biegel è il nuovo lanciatore del Milano Baseball
Ti piace questo articolo? Condividilo!

È il 22ene Bryan Biegel, antillano olandese di Curaçao, l’ultimo acquisto del Milano Baseball in vista della stagione che scatterà il 23 maggio. Completerà la rosa dei lanciatori a disposizione di coach Marco Fraschetti. 

Milano Baseball, ufficiale l’ingaggio di Bryan Biegel 

Il Milano Baseball, dunque, ha completato la sua rosa per affrontare il massimo campionato italiano. Bryan Biegel, nato a Willemstad, in Curaçao, il 19 giugno 1998, arriva alla corte di Fraschetti come atleta comunitario e sarà a disposizione già dal prossimo weekend per l’ultima amichevole precampionato con il Brescia al Kennedy. Si tratta di un giocatore che ha avuto anche un’esperienza in Rookie league con i Miami Marlins nel 2016, dove però è stato utilizzato come esterno. 

Dai Rookie di Miami ai Wildcats

In seguito ha giocato nel campionato di Curaçao con i Royal Scorpions e con i Wildcats, la squadra dell’ex catcher della Fortitudo Clementina. Per il Milano si tratta del primo antillano della storia, ma del secondo olandese dopo Ruben Rijkhof, l’esterno che giocò nello United 2012 in serie A2. L’arrivo di Bryan Biegel conclude una campagna acquisti che, in precedenza, aveva visto il Milano Baseball annunciare anche l’ingaggio di Francisco Carrillo.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi