Torino-Milan: cronaca, pagelle e commento
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Cronaca, pagelle e commento di Torino-Milan, match della 36esima giornata di Serie A di oggi, mercoledì 12 maggio 2021, dallo stadio Grande Torino.

Torino-Milan, cronaca del primo tempo

Pronti via e Calhanoglu cade in area su contatto con Bremer, per Guida non c’è fallo. Proteste all’11’: scontro a centrocampo tra Kjaer e Zaza, il Torino continua comunque a giocare e manda al tiro proprio il centravanti, la cui conclusione è però alta. Con i tacchetti l’ex attaccante del Valencia coglie la caviglia del difensore danese, il quale rientra però in campo dopo le cure dei medici. Al minuto 19 segna il numero 19: Brahim Diaz taglia il campo e cede a Theo Hernandez dal limite, il quale insacca nell’angolo sinistro di Sirigu: 0-1. Un minuto dopo clamorosa occasione per il raddoppio per i rossoneri: cross dalla sinistra di Theo Hernandez, stacco di testa di Kessie con Sirigu che si supera. Sulla ribattuta Castillejo coglie il palo. Entrata assassina di Lyanco, totalmente in confusione, su Castillejo al 24′: Guida concede giustamente il rigore. Dal dischetto va Kessie che non sbaglia: 0-2. Il Torino ci prova con Bonazzoli, ma il suo tiro è molto alto (28′). Al 36′ il Milan va ancora in gol con Calabria, ma il terzino rossonero è in fuorigioco. Due minuti dopo pazzia di Calhanoglu, che serve in area Zaza il quale cede il pallone a Bremer: ma Donnarumma mette una pezza su tutto. E il primo tempo si chiude sullo 0-2. Ancora Kessie al 53′, ma questa volta cicca clamorosamente un rigore in movimento.

Torino-Milan, cronaca del secondo tempo

Nella ripresa pronti via e l’unico cambio è tra i rossoneri: fuori Bennacer, ammonito, e dentro l’ex di turno, Meité. Ma ad andare in gol è Brahim Diaz: Kessie strappa letteralmente la palla a Linetty, serve lo spagnolo che non sbaglia: 0-3. Nicola prova a mischiare le carte lanciando in campo Rincon, Ansaldi e Verdi per Linetty, Baselli e Rodriguez. Ma ad andare vicino al gol è ancora Brahim Diaz, che coglie il palo. La rete è solo rimandata e arriva al 62′: assista al bacio di Rebic per Theo Hernandez, che sull’uscita di Sirigu lo supera con un tocco sotto: 0-4. Non sazi, i rossoneri realizzano anche la quinta rete con Rebic (68′) su assist del neo entrato Krunic. Quattro minuti dopo e altro gol di Rebic, questa volta su assist di un altro neo entrato, Meité. Al 79′, quasi involontariamente, arriva anche il 7-0 di ginocchio, ancora di Rebic. E la gara, di fatto, finisce qui.

Il tabellino del match

Torino-Milan 0-7

19′ e 62′ Theo Hernandez (M), 26′ rig. Kessie (M), 49′ Brahim Diaz (M), 68′, 72′ e 79′ Rebic (M)

  • TORINO (3-5-2): Sirigu; Bremer, Lyanco, Buongiorno; Singo, Baselli (55′ Ansaldi), Mandragora, Linetty (55′ Rincón), Rodríguez (55′ Verdi); Zaza, Bonazzoli. A disp.: Sava, Ujkani; Vojvoda; Gojak, Lukić; Belotti, Sanabria. All.: Nicola
  • MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Tomori, Hernández (69′ Dalot); Bennacer (46′ Meïte), Kessie; Castillejo, Díaz (63′ Krunić), Çalhanoğlu (69′ Leão); Rebić. A disp.: A. Donnarumma, Tătărușanu, Gabbia, Kalulu, Romagnoli; Hauge; Maldini, Mandžukić. All.: Pioli.
  • Arbitro: Guida di Torre Annunziata. 
  • Ammoniti: Bennacer (M), Baselli (T)
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi