II giocatore azzurro che ha segnato più gol agli Europei sarà convocato?
Condividi l'articolo

Quest’estate il calendario di sport internazionali è davvero molto interessante visto che ci saranno gli Europei di calcio e le Olimpiadi di Tokyo, evento nel quale ci saranno occasioni per accontentare anche gli appassionati di basket scommesse che hanno visto rinviare gli Europei di pallacanestro al 2022.

Per quanto riguarda la manifestazione calcistica possiamo pensare che la nazionale di Roberto Mancini potrebbe diventare protagonista durante gli Europei, riuscendo magari a portare a casa il titolo continentale che manca dal lontano 1968.

Nella storia azzurra abbiamo avuto grandi centravanti capaci di farci emozionare con le loro reti, ma forse a sorpresa il record appartiene ad un giocatore ancora in attività, che in teoria potrebbe prendere parte anche a questa edizioni per migliorare ulteriormente il suo score.

Stiamo parlando di Mario Balotelll, ex giovane talento che causa comportamenti non sempre esemplari non ha avuto la carriera che avrebbe meritato un attaccante come lui, e oggi gioca addirittura in Serie B con la maglia del Monza.

Nell’estate del 2012, era la punta titolare scelta da Antonio Conte, in una nazionale,  sulla carta sicuramente più scarsa di quella di quest’anno, ma nonostante il flop mondiale del 2010, era una squadra con molto carattere e determinazione, costruita a misura del suo allenatore.

Mario Balotelli con le sue prestazioni ha portato gli azzurri ad un passo dal sogno, visto che solo una formidabile Spagna che ci sconfisse 4 a 0 in finale ne ha impedito che diventasse realtà, segnando tre reti decisive.

La prima rete la segna, dopo due partite da titolare, entra dalla panchina per Antonio Di Natale al minuto 74’  e sul finire della partita realizza il gol del definitivo 2 a 0. Nello stesso incontro, che può essere considerato a suo modo storico, l’autore della prima rete porta la firma del suo amico ed ex compagno, Antonio Cassano, con il quale condivide il record di gol segnati durante gli Europei.

Dopo aver superato come secondi il girone, l’Italia trova l’Inghilterra che riesce  a battere solo grazie alla lotteria dei tiri di rigore, nella quale Supermario si dimostra freddo e decisivo calciando in rete dal dischetto degli undici metri.

Ecco che si aprono le porte della semifinale, contro la favorita Germania.

L’Italia e non accetta gli sfavori dei pronostici, riuscendo a vincere 2 a 1 e l’attaccante bresciano diventa l’assoluto protagonista con una doppietta e un esultanza statuaria diventata famosa  tra i tifosi di tutto il mondo.

Il primo gol lo segna al minuto 20’ anticipando di testa il difensore tedesco su un preciso cross di Cassano, mentre il secondo, solo 16 minuti più tardi è un concentrato di forza e potenza scagliando  con il destro il pallone sotto la traversa dove il portiere  tedesco Neuer non può proprio arrivare.

Come dicevamo prima questo record è condiviso con Antonio Cassano, che però ormai non è più in attività a differenza di Mario Balotelli.

Il fantasista di bari vecchia, ex di Bari, Roma, Real Madrid e Sampdoria tra le altre, ha segnato un gol agli Europei 2012 di Svizzera e Polonia, mentre gli altri due erano stati realizzati  nel 2004 in Portogallo contro Svezia e Bulgaria durante la fase a gironi.

Nella classifica di tutti i marcatori azzurri durante gli Europei troviamo altri 28 giocatori per un totale di 36 gol segnati in totale dall’Italia, sfogliando i nomi della lista troviamo  altri giocatori ancora in attività che potranno quindi migliorare la loro posizione in classifica in caso di convocazione e rete in questa edizione: Bonucci Chiellini ( probabili protagonisti) e quasi sicuramente non convocati Eder e Pelle..

Ci sono anche molti ex giocatori che hanno scelto di continuare la carriera nel calcio scegliendo di sedersi in panchina in tenuta da allenatori e i nomi sono illustri, In primis è obbligatorio citare il CT della nazionale Mancini che ha segnato una rete agli Europei di Germania 88, poi ci sono gli attuali allenatori di Inter, Juventus e Benevento ( Conte  Pirlo Inzaghi),

Quest’anno potrebbe entrare in classifica anche Federico Chiesa, figlio di Enrico Chiesa.

L’edizione con più goal realizzati dalla nazionale italiana è quella del 2000 tenutasi tra Belgio e Olanda dove furono ben 7 i giocatori ad andare a segno ( Totti e Inzaghi x2, Fiore,Del Piero, Conte, Di Biagio e Del Vecchio)

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “II giocatore azzurro che ha segnato più gol agli Europei sarà convocato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi