Le pagelle di Milan-Cagliari
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Le pagelle di Milan-Cagliari, gara valida per la 37esima giornata di Serie A oggi, domenica 16 maggio 2021, allo Stadio San Siro di Milano. CLICCA QUI PER LEGGERE LA CRONACA DEL MATCH.

Le pagelle di Milan-Cagliari

  • Donnarumma 7. Si supera sul colpo di testa di Pavoletti prima e Godin poi.
  • Calabria 6. La gran botta nel primo tempo esce di un metro. Meno preciso del solito, ma comunque se la cava.
  • Kjaer 5,5. Ammonito dopo mezzora di gioco, si perde Pavoletti in occasione del miracolo di Donnarumma.
  • Tomori 6,5. Solita grande personalità in campo; non sbaglia un’uscita, si fa sempre trovare pronto.
  • Theo Hernandez 5,5. Sale sempre portando palla, in difesa si fa trovare spesso in ritardo. Compito di Pioli sarà disciplinarlo.
  • Bennacer 5,5. In fase calante, paga lo scotto di un inversione di posizione con Kessie che non gli porta i frutti desiderati.
  • Kessie 6. Usa come consueto il fisico per uscire dalle situazioni più complicate. Ma si vede che è arrivato in riserva anche lui.
  • Saelemaekers 6. Va vicino al gol con una conclusione da fuori sulla quale Cragno dice di no. Esce al 45′.
  • Brahim Diaz 5. Corre tanto, ma non trova mai il guizzo giusto. Passo indietro deciso rispetto alle ultime uscite.
  • Calhanoglu 5. Dorme per lunghi tratti del match, per poi svegliarsi d’improvviso. Così, però, serve a poco a questo Milan che ha estremo bisogno della sua fantasia.
  • Rebic 4,5. Si presenta con un tiro, senza pretese, dopo pochi minuti. Poi il nulla cosmico. Di lunga il peggiore in campo.
  • Leao 5. Entra bene, cercando gli strappi decisivi per crearsi spazi. Ma non riesce mai ad incidere.
  • Castillejo 5. Ha l’occasione giusta sul cross di Rebic, ma non trova la porta da pochi passi.
  • Dalot 6. Entra al posto di Calabria e disputa il suo compitino.
  • Meité 5,5. Entra al posto di Bennacer. La qualità è differente e si vede.
  • Mandzukic SV.
  • All. Pioli 5. Le prova tutte, ma il suo Milan questa volta lo tradisce. E ora servirà vincere a Bergamo, altrimenti si rischia di rovinare tutto il lavoro di una stagione.
  • Voto squadra 5.

Le pagelle della formazione ospite 

Cagliari: Cragno 6,5, Ceppitelli 6 (Klavan SV), Godin 6,5, Carboni 6 (Rugani SV), Nández 6,5, Deiola 6 (Asamoah SV), Marin 6 (Duncan SV), Lykogiannis 6, Nainggolan 6,5, João Pedro 5,5, Pavoletti 6,5 (Cerri SV). All. Semplici 6

La pagella dell’arbitro di Milan-Cagliari

ARBITRO: Massa 6. Direzione di gara tutto sommato corretta, attenta e senza gravi sbavature. Le ammonizioni sono tutte giuste e sensate, non ha bisogno nemmeno di recarsi al Var per valutare episodi sospetti. Merito anche di una partita tutto sommato tranquilla, senza particolari agonismi e dalla massima correttezza in campo.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi