Yuki Ishikawa rinnova il contratto con la Powervolley Milano
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Yuki Ishikawa sarà un giocatore dell’Allianz Powervolley Milano anche per la stagione 2021-2022. La società meneghina ha infatti rinnovato l’accordo con il martello giapponese.  Lo schiacciatore, che indossa il 14, vestirà la maglia di Milano per il secondo anno consecutivo.

Ishikawa3

Yuki Ishikawa, il catalizzatore di fan

Giocatore dotato di grande tecnica, Yuki Ishikawa, è risultato il più prolifico tra i suoi compagni nelle competizioni nazionali (con 470 punti). Inoltre, proprio il nipponico si è preso la scena con l’ultimo punto della finale di Challenge Cup che ha consegnato il trofeo a Milano. Ishikawa, oltre a essere un ottimo schiacciatore, è anche un catalizzatore di fan. Da qui è nata la creazione del primo ‘Powervolley Milano Japan Official Supporters Club’, frutto della collaborazione tra l’ufficio marketing e comunicazione del club e l’agenzia del suo manager, Good on You.

Elemento cardine del sestetto milanese

È bastato un solo campionato a Yuki Ishikawa per far innamorare di sé i tifosi milanesi. Giocatore talentuoso e tecnico, l’umiltà del giapponese è stata la qualità che più ha impressionato nella stagione appena andata in archivio. Elemento cardine del sestetto dell’Allianz Powervolley Milano, il numero 14 ha messo in mostra il grande repertorio dei suoi colpi, risultando spesso decisivo nelle gare. Per Ishikawa sarà il settimo anno in Italia (il sesto consecutivo), il secondo con indosso i colori di Powervolley.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Ishikawa: “Sono molto felice di essere ancora qui a Milano”

“Sono molto contento per questo rinnovo”, le prime parole Yuki Ishikawa dopo il rinnovo con la Pawervolley Milano. Il numero 14 aggiunge: “È finita una stagione molto lunga. Abbiamo ottenuto la vittoria della Challenge Cup e questo rende certamente l’anno molto positivo. Siamo una squadra dalle grandi qualità, a partire dallo staff fino ai giocatori. Siamo stati come una famiglia e si è creato subito un buon feeling”. “La speranza per la prossima stagione – conclude – è di avere un campionato senza i problemi del Covid e poter avere finalmente i tifosi sugli spalti. Per me è importante avere il pubblico, non solo fan italiani ma anche giapponesi. Un sogno? Il desiderio per l’anno prossimo è quello di vincere i quarti di finale ed andare in semifinale scudetto”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi