Geas: Bashaara Graves rinnova anche per l’anno prossimo, la prima volta in carriera
Condividi l'articolo

Rinnovo di rilievo in casa Allianz Geas: dopo un campionato positivo la lunga Usa classe 1994 nativa di Clarksville (Tennessee) Bashaara Graves giocherà con Sesto anche l’anno prossimo. L’ala grande/pivot, top scorer delle lombarde nell’ultima stagione con 14.9 punti (60% da due, 81% ai liberi), 8.5 rimbalzi e 1.5 assist, continuerà a costituire il punto fermo del reparto interne della squadra di coach Zanotti.

Il rinnovo di Bashaara Graves premia l’ambiente Geas

“Sono molto contenta che Bashaara Graves abbia confermato la sua voglia di stare in rossonero”, il pensiero di coach Zanotti. “La sua è stata una stagione estremamente positiva, da più punti di vista, non solo da quello delle statistiche. Questo rinnovo, che è stato voluto da parte sua ed è arrivato nonostante ci fossero altre offerte, ci permette di lavorare ancora meglio per l’anno prossimo. Ciò premia il lavoro compiuto in questa stagione e premia anche quindi, non indirettamente, l’ambiente Geas”.

Due anni con gli stessi colori, per Bashaara Graves è la prima volta

La forte lunga, che ha dimostrato solidità in diversi aspetti del gioco per la prima volta in carriera – non considerando gli anni in Ncaa con l’Università del Tennessee –, tornerà sul parquet con gli stessi colori per un secondo anno. Di nuovo con i colori rossoneri dopo la serie di esperienze al massimo annuali in Wnba (Minnesota Lynx e Chicago Sky), Corea del Sud (Seoul Stars), Israele (Maccabi Ramat), nel nostro campionato (Lucca, nel 2018-19) e Grecia (Olympiacos).

Bashaara entusiasta della scelta

“Sono entusiasta di indossare anche il prossimo anno la maglia dell’Allianz Geas. Questa è la prima volta che torno a giocare il secondo anno con la stessa squadra e l’idea mi piace molto. Non vedo l’ora di ricominciare per ritrovare la chimica di squadra dello scorso anno e per portare a termine il lavoro lasciato in sospeso”. Il pensiero di Bashaara Graves.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi