La Coppa degli Italiani, l’evento digital con Ventola e Ferrara
Condividi l'articolo

In vista della finale di Coppa Italia tra Juventus e Atalanta si è svolto l’evento digital intitolato “La Coppa degli Italiani” organizzato dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con la Lega Serie A. Si inserisce nell’ambito dell’iniziativa “La Regione scende in campo”. Lo storico Teatro Ariosto della città emiliana ha ospitato un’ora di ricordi, aneddoti ed emozioni di alcuni protagonisti che negli anni si sono trovati più volte a disputare la finale di una competizione giunta quest’anno alla sua 73^ edizione.

La Coppa degli italiani, l’evento

L’ex giocatore e icona della Juventus Ciro Ferrara e uno degli indimenticati idoli dell’Atalanta dei primi anni 2000 Nicola Ventola sono stati i protagonisti di questo evento nato dalla volontà di creare un’occasione per ripercorrere alcune tappe fondamentali di un torneo che quest’anno ha una valenza che va oltre l’ambito sportivo. La Finale del 19 maggio rappresenta infatti il punto di ripartenza del calcio in quanto prima partita ufficiale con la presenza di tifosi dall’inizio della pandemia, il Mapei Stadium potrà toccare 4.300 presenze con una capienza massimo del 20%.

La Coppa degli Italiani, dichiarazioni

A commentare questa Finale unica per Reggio Emilia, anche l’Amministratore Delegato di Lega Serie A Luigi De Siervo: “Siamo contenti di tornare a Reggio Emilia e in una Regione che crede molto nella ripartenza. Questa finale di TIMVISION Cup suggella un anno incredibile, dalla finale in un Olimpico vuoto ad una manifestazione in cui vogliamo festeggiare con il pubblico sugli spalti. Questa partita poi avrà uno standard produttivo mai visto grazie all’utilizzo di oltre 30 camere, un record per una gara di calcio nel nostro Paese. Per noi ha un valore altamente simbolico portare questa competizione in giro per l’Italia”.

Ciro Ferrara

A testimoniare l’importanza e il valore di questo trofeo erano presenti anche due Legend d’eccezione, Ciro Ferrara e Nicola Ventola. Ciro Ferrara ricorda aneddoti relativi alla sua carriera. “La Coppa Italia è sempre un obiettivo importante per un club, e negli ultimi anni la competizione si è accesa ancora di più. Il mio ricordo va alla Coppa Italia vinta proprio contro l’Atalanta, nel 1987, in un’annata in cui il Napoli vinse 13 gare di seguito. Un primato ancora oggi imbattuto”.

Nicola Ventola

Tra aneddoti e curiosità, è intervenuto Nicola Ventola. “Ricordo una delle mie prime partite, ancora 17enne, un Bari-Juventus. Avevo dall’altra parte Ciro Ferrara che sapeva tutto su di me. Rimasi totalmente sorpreso da quanto accaduto”. Inoltre, insieme agli altri ospiti, ha rimarcato l’importanza del ritorno del pubblico allo stadio in occasione della Finale di Coppa Italia. “Il pubblico è sempre stato per noi calciatori il 12esimo uomo in campo e sono emozionato al pensiero che mercoledì rivedremo il pubblico allo stadio”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi