Il Time Attack Series riparte dall’Autodromo di Monza
Condividi l'articolo

Dopo il debutto della serie l’11 aprile scorso, l’Autodromo di Monza è pronto a ospitare il secondo appuntamento. Anche quest’anno l’Autodromo di Monza accoglierà i piloti del Time Attack Series per una due giorni ricca di emozioni alla ricerca del giro perfetto. Le competizioni si terranno oggi e domani.

Autodromo di Monza: il format prevede una divisione per classi

Saranno diverse le categorie in gara all’Autodromo di Monza nel secondo appuntamento del campionato: Extreme TB e NA, Pro XL, Street Limited e Light Car. Il format di gara prevede una divisione per classi. Le vetture Time Attack (le più performanti) si affronteranno in un doppio round di gara. Il primo distribuito su due turni separati, mentre il secondo attraverso il Superlap. Ambedue le gare forniranno punti validi per il campionato, e i concorrenti potranno scartare i due peggiori piazzamenti ottenuti anche in round tra loro differenti.

Time Attack, dirette social su Facebook e YouTube

Saranno invece tre i turni di gara a disposizione dei concorrenti delle classi Limited e della Light Car. Classe riservata ai possessori di Alfa Romeo 4C, Lotus 4 cilindri volumetriche, Renault Alpine, Opel Speedster turbo, k20 ed eventuali altre vetture “Light” su richiesta. Infine, anche il campionato GT3isti Challenge (dopo il turno di prove libere) vedrà i partecipanti sfidarsi all’Autodromo di Monza nell’arco di tre distinte sessioni di gara. La classifica di ogni pilota che scaturirà dai due migliori tempi ottenuti nelle tre sessioni di gara. L’intero evento sarà trasmesso in diretta streaming sui canali Social del campionato (pagina Facebook e canale YouTube del Time Attack Italia).

Scorrano, organizzatore Time Attack Italia: “Monza, un luogo storico”

Andrea Scorrano, organizzatore Time Attack Italia, a poche ore dall’evento afferma: “Siamo molto felici di poter tornare sul circuito dell’Autodromo di Monza. Un luogo storico per il motorsport che ormai da anni rappresenta una tappa fissa per il nostro campionato. L’ottimo riscontro in termini di iscrizioni evidenzia la grande voglia di mettersi in gioco. Come avverrà in tutte le tappe della stagione, anche questo secondo evento godrà di una copertura mediatica grazie alla diretta streaming che consentirà di vivere in tempo reale tutte le emozioni della giornata”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi