Cisalfa Seamen Milano, trasferta con i Lazio Ducks
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Smaltite le scorie della partita di Innsbruck i Cisalfa Seamen Milano si rituffano nel campionato italiano affrontando la trasferta più lunga proposta da questa stagione. Oggi, al C.S. Arnaldo Fuso di Ciampino, kick off in programma alle ore 13.30, la Milano blue navy affronta i Lazio Ducks, formazione che ha dimostrato nelle ultime gare di avere le carte in regola per puntare a un posto nei play off e le qualità tecniche per mettere in difficoltà anche le squadre più accreditate.

Cisalfa Seamen Milano, preview

Dopo un avvio sfortunato, i romani hanno trovato la quadrature del cerchio centrando la vittoria con Rhinos e Guelfi e sfoderando una prestazione convincente con i Panthers. Il fiore all’occhiello dei capitolini è senza dubbio il reparto offensivo, guidato da Luke Casey, nel quale non mancano i terminali di qualità a partire dall’ex pro Matt Hazel per proseguire con una giovane pattuglia di talentuosi ricevitori. Saranno dunque proibite, per i campioni d’Italia in carica, distrazioni, con la consapevolezza che un vittoria consoliderebbe la classifica in vista della fase ad orologio che li metterà ancora una volta di fronte agli eterni rivali Panthers.

Campionato

La parola d’ordine è dunque concentrazion. Per riprendere quel percorso che aveva visto i Cisalfa Seamen, in campionato, crescere partita dopo partita. Sa nel reparto offensivo, dove sono davvero tante le soluzioni a disposizione di Luke Zaharadka, soprattutto sul passing game, sia in difesa che oggi vanta il miglior dato statistico del campionato con settantotto punti subiti in cinque partite. Il reparto difensivo potrà finalmente usufruire del pieno apporto di Jeremiah Johnson. Dopo aver saggiato il campo sarà utilizzabile, dopo due settimane di allenamenti, a pieno titolo. Conclusa la prima parte della stagione regolare si passerà alla cosiddetta “fase ad orologio”. Pgni squadra affronterà rispettivamente la formazione che la precede e segue in classifica. Se l’incrocio con Parma è certo, resta da stabilire la seconda avversaria, il cui nome uscirà proprio dalle sfide del week end.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi