Milan: Kessie, un rigore per il futuro
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il vero simbolo di una stagione giocata ad altissimi livelli, da lui ma da tutto il Milan. Franck Kessie, da qualsiasi angolazione lo si vuole vedere, rimane l’anima di questo Diavolo. Giocatore capace di non abbassare mai la guardia per tutte e 38 le giornate di campionato, di rimanere concentrato anche nelle gare più importanti, quelle dove davvero devi far vedere di essere un leader.

Frank Kessie, il suo futuro al Milan in un rigore

Perché Kessie, di questo Milan, è diventata la vera anima. Giocatore capace di andare in doppia cifra di gol in una singola stagione di Serie A su calcio di rigore (ben dieci quelli realizzati sui 12 calciati) dopo un certo Zlatan Ibrahimovic, che aveva fatto altrettanto ma nel 2012. Lui che, con il corso dei mesi, ha rubato allo svedese anche la palma di rigorista d’eccezione della squadra; più per demeriti di Ibra che altro, certamente, ma Kessie ha dimostrato freddezza e concentrazione sia sotto porta, sia lungo tutto il rettangolo di gioco.

Il rigore contro l’Atalanta e il rinnovo di contratto

E anche oggi, a Bergamo, non a caso è stato lui a sbloccare il match, con un altro rigore calciato alla perfezione alla destra di Gollini. il tutto nonostante si trattasse, per l’ivoriano, della gara numero 50 in stagione, record assoluto in Italia. anche perché il MIlan ha cominciato la sua lunga stagione con i tre turni preliminari di Europa league, lì dove Kessie ha sempre timbrato il cartellino. E non si è fatto mancare nulla, né in Coppa Italia e nemmeno Europa league, lì dove ha subito l’onta di rimanere in panchina in ben due occasioni (contro il Lille e la Stella Rossa); una, invece, le gare saltate in campionato ma per squalifica (23 dicembre 2020, vittoria per 3-2 alla Lazio.).

Il suo agente chiede sei milioni di euro di stipendio

Numeri che fanno capire l’estrema importanza di questo giocatore che d’altronde ad oggi è l’unico, assieme a Calhanoglu, ad essere ancora rimasto all’interno della rosa rossonera erede della sciagurata gestione Fassone e Mirabelli, in quella calda estate del 2017 che portò in rosa ben 11 elementi nuovi. E lui, Frank, conscio dell’essere un pilastro vuole essere trattato a vero top player. Motivo per il quale, da tempo, sono partite le contrattazioni per il rinnovo del contratto che scadrà sì solo al 30 giugno del 2022, ma per il quale la dirigenza non vuole farsi trovare impreparata, per non dover rivivere una nuova epopea Donnarumma o Calhanoglu. George Atangana, agente dell’ivoriano, ha chiesto sei milioni di euro all’anno per il suo assistito: troppi per la dirigenza rossonera, che si è per ora fermata a quota quattro milioni all’anno fino al 2025 (ad oggi Kessie guadagna 2,2 milioni).

Ora Kessie andrà via con la sua nazionale

Il tempo per trovare un’intesa c’è, nessuno sente l’urgenza di firmare carte e stappare lo champagne. Anche perché ora Kessie partirà per la Costa d’Avorio, convocato dal commissario tecnico Patrice Beaumelle in vista delle amichevoli contro Burkina Faso (5 giugno) e Ghana (12 giugno). Ma anche perché lo stesso giocatore, in una recente intervista, era stato categorico: «Sono concentrato sul lavoro, a fine stagione parleremo col club». Il momento è dunque arrivato.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi