Calciomercato Milan: Donnarumma, Calhanoglu, Diaz e Mandzukic
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Calciomercato Milan. Gente che va, gente che viene e gente che potrebbe (vorrebbe?) restare. Conquistata la Champions League, finita la stagione, in casa Milan è tempo di parlare di mercato. Perché le trattative per acquisti, cessioni e rinnovi entreranno nel vivo ora, con le molteplici piste che dovranno essere prese in considerazione e per le quali, si spera, si troverà presto una parola definitiva.

Calciomercato Milan, il complicato rinnovo di Donnarumma

Su tutti rimane in piedi la grande incognita del futuro di Gianluigi Donnarumma. L’estremo difensore rossonero è stato davvero un valore aggiunto per i rossoneri quest’anno. E la dirigenza non ha nessuna intenzione di privarsi di un prospetto giovane e di sicuro avvenire. Ma, dall’altra, non vuole nemmeno farsi prendere per il bavero dalle manie di grandezza dell’agente del ragazzo, quel Mino Raiola che difficilmente abbasserà le sue richieste economiche. La differenza tra domanda (12 milioni di euro all’anno) e offerta (otto) è ampia ma, in mezzo, c’è la volontà del giocatore, che vorrebbe rimanere in rossonero (e iniziare l’Europeo con idee già chiare sul suo futuro); e questo potrebbe davvero incidere sulla trattativa finale. Il contratto andrà in scadenza al 30 giugno ma nei prossimi giorni è previsto un nuovo contatto tra i dirigenti del Milan e Mino Raiola. Per cercare di capire se ora che il club ha conquistato la Champions League ci sono maggiori chance di arrivare ad un accordo. Il club non vuole ritoccare la sua offerta e quindi, al momento, non ci sono segnali particolarmente positivi. E il Milan, per non farsi trovare impreparato, ha già bloccato Maignan, portiere del Lille (15 milioni di euro il costo del suo cartellino).

Calhanoglu al passo d’addio, Diaz potrebbe restare

Ancora più complicato il rinnovo di Hakan Calhanoglu. Il turco ha ricevuto una super offerta dall’Al Duhail, club del Qatar (otto milioni l’anno più altrettanti alla firma) ma vorrebbe rimanere a giocare in Europa. Anche in questo caso, a breve, ci sarà un nuovo contatto con il suo agente: «Il Milan è speciale per me. Futuro? Non ho ancora deciso» le sue parole a Fotomac. Novità sul rinnovo di Brahim Diaz: il Milan vuole provare a rinnovare il prestito di un altro anno, ma questa volta con diritto di riscatto. Il Real Madrid vorrebbe monetizzare e comunque prima vuole sapere l’opinione del nuovo allenatore su Diaz. Chi ha già salutato il Milan, via social, è stato Mandzukic. «Sono felice di aver contribuito a riportare questo grande club in Champions League» le sue parole su Instagram.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi