Powervolley Milano, ufficiale: Chinenyeze è il nuovo centrale
Condividi l'articolo

L’Allianz Powervolley Milano ha annunciato l’ingaggio di Barthélémy Chinenyeze per la stagione sportiva 2020/2021. Il classe 1998 francese, attualmente impegnato con la sua nazionale nella VNL di Rimini, sarà così il nuovo centrale della squadra guidata da coach Piazza.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Powervolley Milano, preso Chinenyeze

Colpo di mercato dell’Allianz Powervolley che si assicura le prestazioni sportive dell’ex centrale di Vibo (le ultime due stagione in Calabria con 488 punti in 55 match). Babar (questo il suo soprannome) formerà la coppia titolare sotto rete con Matteo Piano. Classe 1998 (204 cm) è un atleta dalle spiccate qualità fisiche e con una grande attitudine offensiva. Ha maturato esperienza non solo in terra francese (scudetto e coppa nazionale con Tours e titolo di MVP della stagione 2018/19) ma anche in Polonia con Resovia. Ora Milano, per inseguire sogni e traguardi con la maglia dell’Allianz Powervolley.

Quarto francese nella storia della Powervolley 

Quarto francese della storia dell’Allianz Powervolley Milano in Superlega (dopo Clevenot, Basic e Patry), Chinenyeze mette subito in chiaro idee ed ambizioni che lo hanno portato a sposare il progetto di Milano. «Sono molto contento di firmare qui – le sue prime parole registrate prima della partenza per la VNL –. So che Milano è una grande città così come grande è il club. Mi sento molto carico per iniziare una nuova stagione, la mia terza in Italia». Nello spogliatoio troverà un amico come Patry: «Sono contento di giocare con Jean, mi ha parlato molto bene di Milano. Sono molto carico per iniziare l’anno: con coach Piazza e con la squadra posso sicuramente crescere ancora. So di essere giovane ma voglio fare tante cose importanti con Milano. Questo per me è un passo in avanti e penso di poter mettere a disposizione della squadra le mie qualità: insieme possiamo toglierci delle soddisfazioni».

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi