Allianz Geas, Costanza Verona passa alla Famila Schio
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Costanza Verona dopo tre anni saluterà l’Allianz Geas. La prossima stagione giocherà per la Famila Schio. Dall’arrivo a Sesto, dopo le esperienze tra A2 e A1 con Palermo, Battipaglia e Torino, la play classe 1999 ha imboccato un notevole percorso di crescita, che l’ha portata ad affinare le armi offensive e di playmaking. Sul parquet, la quasi ventiduenne palermitana si è gradualmente presa sempre maggiori responsabilità incrementando costantemente i propri numeri: dai 6.5 punti con 2.8 rimbalzi e 2 assist del primo anno, ai 10 punti con 4.5 rimbalzi e 3.4 assist del secondo, fino ai 12.5 punti con 4.2 rimbalzi e 3.4 assist dello scorso campionato.

Le parole di Costanza Verona

Oltre che una squadra dove maturare come giocatrice, Costanza in rossonero ha trovato di più, come lei stessa tiene a sottolineare nel suo personale saluto: “Voglio ringraziare tutta la famiglia Geas che in questi tre magnifici anni mi ha fatto sentire a casa, fin dal primo momento. Mi ha accolto, mi ha protetto e mi ha fatto crescere. Ho amato Sesto, Milano e le bellissime persone che ho incontrato. Avrete tutti un posto speciale nel mio cuore. Potrei ringraziare per ore tutti i componenti della società, tra compagne e staff… ma un ringraziamento speciale voglio rivolgerlo a Cinzia, a Edy (Cavallini, general manager, ndr) e al ‘Cap’ (Giulia Arturi, ndr). Vi sarò per sempre grata. Nella speranza di ritrovarci insieme ancora una volta, ‘Per aspera ad astra’”.

Allianz Geas, dichiarazioni

Ecco le parole di coach Cinzia Zanotti: “Forse questo è il giusto momento: in questi tre anni ci siamo prese delle belle soddisfazioni, sia noi che Costanza. Già l’anno scorso aveva mostrato qualche indecisione sulla direzione del proprio percorso e quest’anno ha deciso di fare questo passo: noi vogliamo bene a Cocca e le auguriamo il meglio. Lavorare con lei per tre anni è stato bello; non è detto poi che sia definitivamente un addio, magari è solo un arrivederci”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi