Sacco Legnano, in Sardegna vittoria e sconfitta dai due volti
Condividi l'articolo

La Sacco Legnano torna dalla trasferta in Sardegna con il bottino di una vittoria e una sconfitta. A Orgosolo, sul campo di Supramonte, quella biancorossa ha confermato di essere ancora una squadra dai due volti.

Sacco Legnano, cronaca

Per capirlo basta vedere quello che è successo in gara 1, dominata per quattro inning, con in pedana Federica Baule in “no hit” e un attacco capace di portarsi sull’8-0. Le padrone di casa hanno però clamorosamente rimontato fino all’8-8, prima di un nuovo break offensivo delle biancorosse, volate sul 15-7. Ancora una volta però disattenzione sulle basi e in difesa hanno permesso alle avversarie di riaprire il match anche se alla fine è arrivato il successo sul 15-13.

Buone e cattive notizie

Da sottolineare una nota positiva e un’altra negativa: parliamo di un fuoricampo da tre punti di Giada Bramati e di un infortunio di Minari.

Gara 2

Gara 2 non è andata poi molto diversamente, se non nell’epilogo: la Sacco è volata sul 5-0, salvo poi farsi raggiungere e superare dalle sarde che si sono imposte 8-7. La classifica resta positiva, con il primato conservato in attesa degli altri match domenicali, ma c’è molto su cui lavorare per capire dove si potrà arrivare.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi