Milano Baseball: male la terza, ora serve la scossa
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Che non sarebbe stata una passeggiata si sapeva. D’altronde il Milano Baseball faceva il suo ritorno in Serie A a distanza di 23 anni dall’ultima volta e con un aiuto alle spalle dato dalla riorganizzazione voluta dalla federazione del massimo campionato nazionale (Milano aveva conquistato la promozione in A2, tramutatasi poi in doppia promozione automatica verso la Serie A). Però ora è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e provare a vincere le sfide che contano. 

Milano Baseball, altra batosta contro i Grizzlies Torino

La terza giornata di gare del massimo campionato italiano di baseball non ha sorriso al Milano, che prima ha portato a casa una sonora sconfitta e poi ha visto la pioggia fermare la seconda gara, che verrà ora recuperata solo il prossimo 30 giugno. Trasferta negativa, nella sua totalità, per i rossoblù meneghino, che tornano da Torino con un’altra pesante sconfitta (13-2 al settimo inning) in una gara peraltro senza storia. I Grizzlies si son imposti senza fatica: Bryan Biegel regge appena tre inning e subisce comunque 6 valide e 5 punti che condannano subito i rossoblù alla rincorsa dei quotati torinesi. Poi, con l’ingresso di Coppola (0 riprese lanciate, 3 basi concesse e un grande slam subito da Carrera) il tracollo si fa definitivo e nemmeno Pizzi (3 inning, 7 valide e 4 punti subiti) riesce ad evitare la manifesta. 

Classifica del Girone A, comanda Parma

Nel Girone A, come da pronostico, comanda il Parma Clima, con un percorso netto fatto di sei vittorie. Dietro il Campidonico Grizzlies Torino, con tre successi e due sconfitte, seguito dal Milano Baseball 1946 (1 vittoria 4 ko) e il BC Settimo (1-5). Tra i rossoblu in attacco si conferma Torrellas con un buon 2 su 3, poi si annotano due bei doppi di Bancora e Lo Monaco ma poco altro (una valida di Villa). Se la prima fase deve servire a prendere le misure sulla categoria, adesso bisogna cominciare ad aumentare il rendimento. Magari già domenica, quando al Kennedy farà visita il Settimo Torinese per la prima giornata di ritorno. Finalmente a porte aperte.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi