Mini baseball, grande successo per il laboratorio di Legnano
Ti piace questo articolo? Condividilo!

E’ stato un successo il laboratorio di mini baseball andato in scena domenica dalle ore 14:45 allo stadio Peppino Colombo di Legnano, organizzato insieme al Milano ’46, società con la quale è attiva un’importante collaborazione a tutti i livelli con ottimi risultati.

Mini baseball, il laboratorio di Legnano

Quattro squadre di piccoli atleti (due del club meneghino e una anche di Senago) hanno dato vita ad un giornata di divertimento, imparando in allegria. Per quanto riguarda Legnano la formazione di casa era composta da Massimiliano, Giorgio, Riccardo, Andrea Z., Diego, Mikele, Andrea L., Edoardo C., Nina, Christopher, Angelo. I ricevitori erano Riccardo e Andrea L.

Cronaca

Nella partita contro Milano ci sono stati alcuni fuoricampo, svariati foul ball e non sono mancate le scivolate. Molteplici anche i tentativi di difesa. Nonostante pochissime delle azioni siano state completate con un’eliminazione, è stato bello vedere come questi bambini apprendano qualcosa e provino immediatamente a metterla in pratica. Coach José Manuel Gonzalez detto Pepe e coach Orlando Zamora hanno dimostrato, come sempre, grande attenzione e giocando hanno regalato ai ragazzi numerosi consigli tecnici. Riuscendo così anche a distogliere l’attenzione dal gran caldo. Si è trattato comunque di un laboratorio e quindi non poteva mancare la sperimentazione. Le posizioni di difesa sono state riassegnate più volte, permettendo a molti di provare un ruolo diverso.

Player of the day

A fine giornata è stata anche eletta una player of the day, come succede ormai da un anno anche per le nostre squadre seniores: la migliore biancorossa è stata Nina che in posizione 1 ha dato il meglio di sé difendendo ogni palla e riuscendo per ben due volte ad eliminare correndo in base. La domenica si è conclusa come promesso con un succo di frutta ed una merendina regalata a tutti gli accaldati, divertiti e soddisfatti atleti: un mini “terzo tempo” di ristoro e condivisione tra i piccoli delle diverse squadre.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi