Milano Quanta, tris di campioni in arrivo: anche Sigmund da Vicenza?
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il mercato dell’hockey inline è in una sua fase molto calda e il Milano Quanta cala il suo tris d’assi. La formazione meneghina, infatti, è ormai ad un passo dal concludere tre acquisti di estremo spessore, tre giocatori stranieri di altissimo livello. Dopo un’annata dove li ha visti antagonisti ma perdenti dei Diavoli Vicenza, dunque, Milano vuole subito tornare a dire la sua. E, per farlo, ha in mano tre colpi di estremo spessore.

Milano Quanta ad un passo da tre top player

I rumors di mercato parlano di un Milano a pochi, pochissimi passi dal chiudere tre colpi di estremo spessore. Tre giocatori stranieri top level. Uno sarebbe Nathan Sigmund, 35enne difensore statunitense, nato a San Diego, di grande esperienza pronto a lasciare l’Mc Control Diavoli Vicenza dopo una sola stagione chiusa da grande protagonista. Un giocatore non più giovanissimo, ma che quest’anno ha dimostrato di poter ancora spostare gli equilibri. La sua esperienza è stata indispensabile in almeno due delle tre gare di finale Scudetto vinte dalla formazione berica proprio contro i milanesi.

Sigmund lascia Vicenza? In arrivo anche Fiala

Se quello di Sigmund sarebbe un acquisto di estremo spessore, utile anche per indebolire una concorrente diretta, l’altro sarebbe l’ingaggio di Martin Fiala, classe 1994, bomber della Repubblica Ceca. Un acquisto che garantirebbe gol pesanti e sicura qualità ma che sicuramente non è economico. L’anno scorso, sempre stando ai rumors, anche Vicenza aveva pensato a lui per rinforzare la rosa. Il terzo giocatore potrebbe arrivare dalla Spagna, dal Molina. Se tutto fosse confermato, di certo questo sarebbe il modo migliore per il Milano Quanta per tornare subito protagonista. Dopo un’annata difficile, la prima dopo tanto tempo chiusa con zero trofei. Ma soprattutto con la consapevolezza di poter tornare, immediatamente, a recitare un ruolo di primo piano nel panorama italiano dell’hockey inline e non solo.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi