Milano Baseball, poule salvezza inizia col Farma Crocetta Parma
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Le ventiquattro formazioni di serie A rimaste fuori dalla volata scudetto (in alcuni casi con un pizzico di amaro in bocca, come nel caso del Senago) scendono in campo per disputare il primo atto di un girone con andata e ritorno che dopo venti partite sceglierà le quattro formazioni che retrocederanno in serie B. Ma sarà qualcosa in più di una semplice poule scudetto. Nel gruppo ci sono piazze storiche come Torino, Milano Baseball, Ronchi, Firenze, Grosseto e Modena. Dopo essere rientrare sul massimo palcoscenico a distanza di anni cercano di riavvicinare i loro tifosi ed investire sul futuro, per tornare quanto prima ai vertici nazionali.

Poule salvezza, presentazione

Il match clou della giornata inaugurale si gioca allo stadio Jannella tra il Bbc Ecopolis Grosseto e i Red Sox Paternò, che hanno chiuso la fase di qualificazione con lo stesso record (7-5) dopo aver fatto i conti con la superiorità di San Marino e Nettuno 1945. I grossetani (261 di media battuta, 6,25 mpgl) non sono riusciti ad evitare contro i vicecampioni d’Italia quattro sconfitte prima del limite (con 66 punti subiti e appena quattro segnati), dopo aver dominato Fiorentina e Lastra a Signa (87 punti segnati, 16 subiti). I siciliani (280-5.63) hanno invece fatto tremare la corazzata Nettuno nell’ultimo match della prima fase, costringendo i ragazzi di Trinci a fare gli straordinari, dopo aver perso per manifesta le sfide dell’andata. Ecopolis privo di Bulfone, a riposo.

Milano Baseball e Senago

Tutta da seguire anche il doppio confronto tra Campidonico Torino e Senago, seconde classificate nei gironi A e B. La formazione lombarda, guidata da David Sheldon, è stata l’unica testa di serie rimasta fuori dalla poule scudetto, soprattutto a causa della doppia sconfitta all’andata con il Cagliari. Il Senago ha chiuso a 239 in attacco e a 3.93 sul monte. Il Torino si presenta alla seconda fase con un 249 nel box e 4.60 sulla collinetta. La Farma Crocetta vuole continuare a stupire al “Kennedy” di Milano, Brescia è home team a Settimo.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi