Mondiale motocross Maggiora, Jeffrey Herlings torna a vincere, Guadagnini porta l’italia sul gradino più alto del podio in MX2
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Si è conclusa questa tappa italiana del mondiale motocross Maggiora. Grande prestazione del nostro Tony Cairoli, ha concluso terzo a pari punti con Glenn Coldenhoff e Jeffrey Herlings, che ha invece ritrovato la vittoria.

MXGP, Antonio Cairoli si avvicina alla vetta della classifica. Sotto la pioggia di gara 2, Herlings ritrova la vittoria

Gara 1: Vittoria in solitaria per Romain Febvre (Kawasaki) in gara 1 del Mondiale Motocross Maggiora. Ottima prestazione che l’ha visto commosso al traguardo. Alle spalle di Febvre hanno tagliato il traguardo Prado e Cairoli (compagni di squadra in KTM). Dopo un’inizio gara che vedeva il giovane pilota KTM vicino al francese, nella seconda parte di gara il distacco si è fatto sempre maggiore per poi garantire in tranquillità la vittoria di Febvre.

Classifica:

1. Romain Febvre (Kawasaki) in 34’00”711

2. Jorge Prado (Ktm) a 2”948, 

3. Antonio Cairoli (Ktm) a 5”240

Gara 2: Iniziata sotto una forte pioggia, la seconda manche dell’MXGP non ha visto il ripetersi della prima gara, con un Romain Febvre che ha chiuso in dodicesima posizione. Ha guidare il gruppo è stato per gran parte della gara Coldenhoff che, una volta passato da Herlings l’ha visto prendere vantaggio e tagliare il traguardo in prima posizione. Cairoli ha dimostrato un’altra volta di essere un grande campione, e nonostante aver corso gran parte della gara senza maschera, perchè piena di fango, ha chiuso in terza posizione.

Classifica:

1. Jeffrey Herlings (Ktm) in 35’58’’417

2. Glenn Coldenhoff (Yamaha) + 6’’911

3. Antonio Cairoli (Ktm) + 29’’021

Campionato:

1. Tim Gajser (Honda) 124 punti

2. Jeffrey Herlings (Ktm) 118

3. Romain Febvre (Kawasaki) 107

4. Antonio Cairoli (Ktm) 105 pt

Mondiale Motocross Maggiora, a tenere alta la bandiera Italiana ci pensa Mattia Guadagnini

Gara 1: Dopo un’ottima partenza, Guadagnini ha conservato la sua seconda posizione alle spalle di Thibault Beninstant (Yamaha) fino al traguardo. La terza posizione è della tabella rossa Ruben Fernandez (Honda).

Classifica:

1. Thibault Beninstant (Yamaha) 34’16”807

2. Mattia Guadagnini (Ktm) + 9”598, 

3. Ruben Fernandez (Honda) + 17”177

Gara 2: La seconda manche ha visto uno stravolgimento del Campionato. C’è stata la caduta della tabella rossa Fernandez, e di Beninstant. Grande vittoria invece per Mattia Guadagnini, che si è tenuto alle spalle Maxime Renaux.

Classifica:

1. Mattia Guadagnini (Ktm) in 34’43’’918

2. Maxime Renaux (Yamaha) +3’’433

3. Roan Van De Moosdijk (Kawasaki) +5’’691

Campionato:

1. Mattia Guadagnini (Ktm) 113 punti

2. Maxime Renaux (Yamaha) 111

3. Ruben Fernandez (Honda) 108

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi