Urania Milano mercato negli States: da Cincinnati ecco Aaron Thomas
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Primo botto di mercato per l’Urania Milano che firma un accordo con la guardia Aaron Thomas. Per il prodotto da Florida, reduce dall’ultima stagione con i bosniaci di Siroki, esperienze italiane importanti con la Virtus Roma e Scafati prima e Poderosa Montegranaro poi.

Aaron Thomas: “La differenza nasce dalla voglia di competere”

Talento e produzione offensiva il biglietto da visita di Thomas che si presenta ai tifosi Wildcats. “Sono davvero contento di accettare la proposta di Urania Milano che ringrazio per l’opportunità”. Le prime parole di Thomas. “Non vedo l’ora – aggiunge – di tornare a giocare nel campionato italiano e di farlo con la maglia dei Wildcats. Amo giocare con grande intensità su entrambi i lati del campo. Penso che la vera differenza nasca sempre dalla voglia di competere e di provare a vincere, caratteristiche che credo mi rappresentino”.

Le stats di Aaron Thomas nei 2 incontri contro l’Urania Milano del 2019/20

19/01/2020 vs Urania

33 pti – 35’ 12/24 2P – 9/10 TL 24val

3/11/2019 @Urania –

23 pti – 39’ 6/11 2P – 8/11 TL

Saluta invece Andrea Benevelli

Nel mentre, dopo due stagioni termina il sodalizio tra Urania Milano e Andrea Benevelli. Campionati ricchi di emozioni e soddisfazioni per il capitano dei Wildcats che ha offerto tutto la sua esperienza, carisma e qualità nelle battaglie sul parquet. Benevelli campione di signorilità e senso di appartenenza, doti fondamentali del nostro invalicabile K2 che resteranno impresse per sempre nella memoria collettiva delle prime annate di A2 di Urania Milano.

E parole da vero capitano le sue nell’arrivederci ad Urania ed ai suoi tifosi. “Queste due stagioni in A2 a Milano con i Wildcats sono state semplicemente splendide”. Il primo pensiero del cestista. “Mi sono – continua – riconosciuto subito nei valori di Urania, nella capacità di creare gruppo dentro e fuori dal campo con una squadra ed una società davvero speciali. Mi sono sentito come a casa e ricorderò sempre con grande affetto le due annate che hanno visto crescere, e consolidare, il bellissimo progetto di Urania”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi