Serie A baseball 2021, Milano Baseball: pareggio contro Brescia dal sapore agrodolce
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Niente da fare per il Milano Baseball, che porta a casa solo un pareggio dalla doppia sfida contro l’Ecotherm Brescia e vede sempre più remota la possibilità di ottenere la salvezza nella Serie A di baseball 2021. La formazione milanese, con il ko maturato nel derby lombardo contro la formazione  bresciana in gara-1 (5-6), è riuscita a vincere gara-2 (3-2) e perlomeno a centrare il primo successo nel Girone A della poule salvezza, anche se rimane ancorata all’ultimo posto causa le sei sconfitte maturate, in attesa di recuperare la gara contro la Farma Crocetta.

Milano Baseball, la salvezza è sempre più lontana

Si spera che questo successo contro Brescia possa essere da sprono per Milano, che finora ha racimolato solo delusioni nonostante, spesso, il risultato sia stato bugiardo. È quasi terminato il girone d’andata (ultima doppia sfida domenica a Torino contro i Grizzlies) e il club milanese ora dovrà guardare al futuro con ottimismo, nonostante la situazione sia delicata. Perché, in fin dei conti, sognare non costa nulla e lo insegna il Senago, che comanda il girone assieme al Farma Crocetta e che è stato capace di pareggiare contro il Settimo Torinese (7-0 e 0-6). 

Poule salvezza, risultati del quarto turno di gare 

Girone A: Campidonico Torino-Farma Crocetta 1-7, 5-8; Settimo-Senago 0-7, 6-0, Ecotherm Brescia-Milano 5-3, 2-3. 

Serie A baseball 2021, le classifiche della poule salvezza 

Gir. A: Farma Crocetta (6-1), .813; Senago Baseball (6-2), .750; BC Settimo (4-4), .500; Ecotherm Brescia (3-5), .375; Campidonico Torino Grizzlies (3-5), .375; Milano 1946 (1-6), .188.

Da recuperare: Farma Crocetta-Milano 1946 (gara2)

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi