La storia continua: Nicola Pesaresi con Milano fino al 2023
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Un punto fermo per l’Allianz Powervolley che conterà almeno fino al 2023 sul suo “ministro in difesa” Nicola Pesaresi. La stagione 2021/22 sarà, infatti, la quarta con la maglia di Milano per il libero marchigiano.

Pesaresi2

Nicola Pesaresi: una certezza

Indiscutibilmente una grande certezza e un’importante presenza per il gruppo quella di Nicola Pesaresi sia dentro sia fuori dal campo. Nicola durante il corso della stagione appena passata, ha fatto più e più volte la differenza non solo dal punto di vista tecnico. Ma anche dal punto di vista umano, trasmettendo all’intera squadra la fiducia necessaria per affrontare i momenti più topici del campionato.

Nuove sfide e nuove emozioni

Un percorso di crescita che l’anno scorso è culminato con la vittoria della CEV Challenge Cup, il primo trofeo della storia del Club bianco e blu. Con l’inizio di una nuova stagione si affacciano nuovi obiettivi e nuove ambizioni che Nicola Pesaresi è pronto ad abbracciare e raggiungere insieme ai suoi compagni. “Sono molto contento e carico in vista della stagione. E sono altrettanto contento di farlo nuovamente qui a Milano con Powervolley. Manca poco e si parte. Ci aspettano nuove sfide e nuove emozioni”. Il pensiero di Pesaresi.

La carriera

La carriera di Nicola Pesaresi inizia nel 2004 nella squadra giovanile dell’Associazione Sportiva Volley Lube di Macerata. Nel 2006 passa nella formazione che disputa il campionato di Serie D. Con la squadra marchigiana resta legato fino al termine della stagione 2008-09 dopo aver disputato vari campionato tra Serie B2 e Serie B1.

Nella stagione 2009-10 entra a far parte della squadra federale del Club Italia, in Serie B1, con la quale nella stagione successiva fa l’esordio nella pallavolo professionistica, disputando il campionato di Serie A2.

Nella stagione 2011-12 passa al Volley Segrate 1978, sempre in serie cadetta. Mentre nella stagione successiva viene ingaggiato dal BluVolley Verona, in Serie A1, dove resta per quattro annate, aggiudicandosi la Challenge Cup 2015-16. Nel 2013 fa il suo esordio in nazionale, con la quale vince la medaglia d’oro ai XVII Giochi del Mediterraneo.

Per il campionato 2016-17 torna nuovamente all’Associazione Sportiva Volley Lube, con cui vince nella stessa annata la Coppa Italia e scudetto. Per la stagione 2017-18 si accasa al BluVolley Verona e in quella 2018-19 al Powervolley Milano, sempre in Serie A1, con cui vince la Challenge Cup 2020-21.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi