Milan: il ritorno di Bakayoko dal Chelsea
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Milan sta negoziando con il Chelsea per trovare  un accordo per il ritorno di Tiemoue Bakayoko in rossonero. Il 27enne centrocampista francese ha trascorso la stagione 2018/19 in prestito con il club di Serie A e ha impressionato come titolare della prima squadra, collezionando 31 presenze in campionato in quella stagione secondo Transfermarkt, che valuta il giocatore 20 milioni di euro.

Il ritorno di Bakayoko al Milan 

Bakayoko ha anche trascorso la scorsa stagione in Serie A in prestito con il Napoli ed è stato titolare della prima squadra con 32 presenze in campionato. Le uniche due volte dove il nazionale francese non è riuscito a trovare un posto come titolare in prima squadra al Chelsea, da quando è arrivato dal Monaco nel 2017. Da allora ha collezionato solo 29 presenze in Premier League per il club e ha fatto solo parte dei piani della prima squadra del club nella sua prima stagione.

Battuta la concorrenza

I rossoneri cercheranno di vincere il titolo di Serie A la prossima stagione, anche se hanno bisogno di apportare alcune modifiche alla squadra. Il Milan ha bisogno di rafforzare le proprie fila difensive, soprattutto dopo la partenza dell’ex portiere Gianluigi Donnarumma passato al PSG. Centrocampista centrale senza fronzoli, Bakayoko è in grado di aggiungere molto valore alla squadra di Stefano Pioli. Servirà come un buon collegamento tra l’attacco e la difesa e aiuterà a garantire che attaccanti come Olivier Giroud e Zlatan Ibrahimovic siano regolarmente alimentati con il servizio. Perché il Milan faccia bene la prossima stagione, deve avere giocatori che sappiano innestarsi a centrocampo e Bakayoko è uno di questi.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi