Rinnovo Lautaro Martinez: Inter, ecco cosa manca
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Circa 2 milioni di euro netti all’anno separano Inter e Lautaro Martinez dall’accordo sul prolungamento del contratto. L’Inter incontrerà oggi l’agente di Lautaro Martinez per discutere del prolungamento del contratto dell’argentino, ma c’è del lavoro da fare prima di trovare un accordo economico.

Inter e Lautaro Martinez, ballano due milioni di euro

E’ quanto afferma l’edizione cartacea odierna della Gazzetta dello Sport, che riporta che l’agente dell’attaccante Alejandro Camano sarà a Milano per colloqui e che al momento ci sono circa 2 milioni di euro tra le due parti sugli stipendi da risolvere. I nerazzurri vogliono per prolungare il contratto di Martinez fino al 2025, dal 2023, e sono pronti a partire con un’offerta di 5 milioni di euro netti a stagione, mentre Camano dovrebbe chiedere 7 milioni di euro. Entrambi gli importi sarebbero un aumento significativo rispetto ai 2,5 milioni di euro netti che il 23enne attualmente guadagna, ma resta da vedere se si riuscirà a trovare un accordo. Il club era stato vicino a un nuovo accordo per l’argentino da 4,5 milioni netti a stagione a un certo punto, ma questo era prima che cambiasse agente e ora sta cercando una cifra maggiore.

Tottenham e Atletico Madrid su Lautaro, ma lui vorrebbe restare

Si pensa che Martinez voglia restare all’Inter e prolungare il suo contratto. Ma anche che stia cercando un aumento di stipendio che rifletta la sua importanza per il club. Dal momento che il club non può applicare il Decreto Crescita agli stipendi dell’attaccante, è probabile che sia ancora fermo su cifre inferiori rispetto ad Arturo Vidal e Alexis Sanchez. Martinez ha già rifiutato offerte come Tottenham e Atletico Madrid. Segnalando la sua volontà di restare in nerazzurro, ma resta da vedere se si troverà un accordo finanziario.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi