I Seamen salutano Michael Wood e Alex Burdette
Ti piace questo articolo? Condividilo!

I Cisalfa Seamen salutano il coach Michael Wood, approdato alla corte dei Barcelona Dragons e Alex Burdette che nell’ultima stagione ha occupato il ruolo di offensive coordinator della compagine blue navy. Ad entrambi – si legge nella nota dei Seamen – “vanno i più sentiti ringraziamenti per quanto fatto durante la permanenza ai Cisalfa Seamen. Per Michael Wood la militanza a Milano, come head coach, è durata tre stagioni con due titoli conquistati. La società augura loro tutto il meglio per il prosieguo della carriera. La loro partenza precede l’annuncio del nuovo capo allenatore, che occuperà anche il ruolo di defensive coordinator, prevista per i prossimi giorni”.

Il 3 ottobre del 2017 i Seamen annunciavano l’arrivo di Wood

Americano, laureato alla Ohio State university, con una lunga esperienza maturata nel football tra Stati Uniti, Austria, Francia, Germania e Italia. E’ questo l’identikit di Michael Wood, nuovo head coach dei Seamen campioni d’Italia e chiamato a sostituire Tony Addona. Diplomatosi in una delle più celebri università, per quanto riguarda la “palla lunga un piede”, Wood debutta come allenatore nel 1990 a Kempten, in Germania. Lì si è specializzato come defensive coordinator, un ruolo che ha ricoperto diverse volte in carriera. Head junior varsity coach ad Ithaca College (New York) e a Parigi. Poi, sponda Mousquetaires, Michael ha fatto la sua prima apparizione in Italia nel 1998 ricoprendo un ruolo tecnico nel Blue Team impegnato nella World Cup.

Dopo un’esperienza alla Columbia university è ritornato ad Ithaca College per approdare successivamente a Pomona-Pitzer college e alla Chapman university. Dal 2011 ricopre ruoli in formazioni europee. Dopo l’impegno con i Giants Bolzano (2011) ha ricevuto la chiamata dei Danube Dragons (2013). Successivamente dei Flash La Courneuve (2014) e degli Allgau Comets (2015) per rientrare ancora ai Giants dove ha ripreso nel 2017 il ruolo di defensive coordinator.

L’ultimo impegno, assunto con gli Europe Warriors, ha fatto da prologo alla chiamata proveniente da Milano per l’assegnazione di un incarico che nasce sotto i migliori auspici, considerate la caratura, la capacità tecnica e le ottime credenziali, anche in termini umani, che può vantare Wood. Visto l’ampio curriculum il nuovo head coach assumerà anche il ruolo di DC avvalendosi dei servigi di Randy Beverly Jr che resterà in organico con altro incarico.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi