Acquisti stellari per l’Hockey Club Milano: ecco Sica, Hodge e Vendrame
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Tre acquisti stellari per l’Hockey Milano in vista dell’inizio della stagione. Si tratta di Riccardo Sica e Tobia Vendrame provenienti dal Cittadella Hockey e di Corey Hodge, uno dei difensori più apprezzati nel circuito americano. Ma i lavori non sono ancora terminati, sono in arrivo altri tasselli. In tal senso, il General Manager Claudio Mantese è ancora al lavoro per completare il roster, in vista dell’esordio stagionale in programma il 25 settembre a Vicenza. In palio il primo trofeo, la Supercoppa.

Corey Hodge vestirà la maglia dell’Hockey Milano

Hodge arriva dal Michigan, terra di hockeisti made in USA, ed è il nuovo colpo di mercato dell’Hockey Club Milano. Il difensore, classe ‘92, campione del mondo con la nazionale a stelle e strisce (2014), è alla seconda esperienza europea dopo quella vissuta in Francia nel 2015 a Epernay. Nel suo ruolo, è uno dei giocatori più apprezzati del circuito americano per le sue doti di leadership e gestione del disco. Soprattutto nei momenti cruciali e negli special teams. In rossoblu vestirà la casacca numero 12.

Tobia Vendrame all’Hockey Milano con strascico polemico

A meno di venti giorni dall’avvio ufficiale della stagione, che vedrà l’Hockey Milano impegnato a Vicenza contro i Diavoli per la Supercoppa (25 settembre), arriva dal Quanta Club, quartier generale dei Rinoceronti, la conferma di un grande colpo di mercato. Si tratta del difensore della Nazionale Tobia Vendrame. Tobia, classe ‘98, rientra in Italia fresco di titolo europeo conquistato con la maglia dei francesi del Rethel, e sposa il nuovo progetto rossoblù. Il suo addio al Cittadella è avvenuto con scia polemica.

“Abbiamo avuto un colloquio con Tobia Vendrame al ritorno da Roana dove era impegnato con la Nazionale, ci ha comunicato che avrebbe lasciato la squadra, nonostante un contratto e una stagione già organizzata per venire incontro a tutte le sue esigenze. Non ci sono state fornite spiegazioni plausibili”. La nota pubblicata dal Cittadella.

Cresciuto hockeisticamente nella sua Treviso, Vendrame si è affermato giovanissimo in serie A con il Cittadella (vincendo una Supercoppa, con Sommadossi come compagno di squadra) ed entrando nemmeno sedicenne nel giro azzurro (5 medaglie Mondiali tra junior e senior). Ma il successo a cui è più legato affettivamente resta lo scudetto Under 20 vinto a Treviso con gli amici di sempre.

Il presidente del Milano: opportunità più unica che rara

In maniera del tutto inaspettata – commenta soddisfatto il Presidente dell’Hockey Milano Riki Tessari – si è aperta un’opportunità di mercato più unica che rara. Siamo felicissimi di inserire un campione come Tobia nel roster a disposizione di coach Sommadossi e di tutta la squadra”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi