Juventus-Milan: diretta, commento, pagelle e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Diretta, commento, pagelle (CLICCA QUI) e tabellino di Juventus-Milan, gara valida per la quarta giornata di Serie A di scena allo Stadium di Torino dalle oree 20.45.

Juventus-Milan, le formazioni ufficiali 

Quarta giornata di Serie A, altro big match per i rossoneri: allo Stadium si gioca Juventus-Milan e queste sono le formazioni ufficiali, in campo alle 20.45:

JUVENTUS (4-4-2): Szczęsny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata. A disp.: Pinsoglio, Perin; de Ligt, De Sciglio, Pellegrini, Rugani; Bernardeschi, Chiesa, Kulusevski, Mc Kennie, Ramsey; Kean. All.: Allegri.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Tomori, Kjær, Romagnoli, Hernández; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Díaz, Leão; Rebić. A disp.: Jungdal, Tătărușanu; Ballo-Touré, Conti, Florenzi, Gabbia, Kalulu; Bennacer, Castillejo; Maldini, Pellegri. All.: Pioli. 

Arbitro: Doveri di Roma 1. 

La cronaca del primo tempo

Pronti via e Juventus in vantaggio: è il 4′, grande galoppata di Morata dopo un magico tocco di Dybala e lo spagnolo supera Maignan con un tocco sotto: 1-0. Al 17’ ancora Morata che gira, ma Maignan devia in angolo. Un minuto dopo tiro da fuori di Dybala, Maignan devia ancora in angolo. Alla mezzora il Milan perde Kjaer per infortunio: dentro Kalulu.

La cronaca del secondo tempo

Nessun cambio all’intervallo. A metà Pioli manda in campo Florenzi per Saelemaekers e Bennacer per Kessie. Al 69′ si vede Leao, ma il suo tiro è comunque molto alto. Al 74′ entra in area Danilo, ma Maignan gli dice di no. Al 76′ il pareggio del Milan: calcio d’angolo di Tonali e stacco di testa di Rebic, 1-1. Allegri manda in campo prima Chiesa e poi Kulusevski. All’83’ altra occasione per Rebic, ma la conclusione è troppo alta. All’86’ la conclusione di Kean esce a lato. Un minuto dopo grande parata di Szczęsny su Kalulu.

Juventus-Milan, il tabellino del match

Juventus-Milan 1-1 

4′ Morata (J), 76′ Rebic (M)

JUVENTUS (4-4-2): Szczęsny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado (72′ Chiesa), Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala (79′ Kulusevski), Morata (66′ Kean). A disp.: Pinsoglio, Perin; de Ligt, De Sciglio, Pellegrini, Rugani; Bernardeschi, Mc Kennie, Ramsey. All.: Allegri.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Tomori, Kjær (36′ Kalulu), Romagnoli, Hernández; Kessie (63′ Bennacer), Tonali; Saelemaekers (63′ Florenzi), Díaz (93′ Maldini), Leão; Rebić. A disp.: Jungdal, Tătărușanu; Ballo-Touré, Conti, Gabbia, Castillejo, Pellegri. All.: Pioli. 

Arbitro: Doveri di Roma 1. 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi