Padel Club Milano, Marco Chiarion Casoni: “Passione nata con una chiamata”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

“Fui chiamato da un gruppo di amici per disputare una partita”, racconta al Corriere dello Sport Marco Chiarion Casoni del Padel Club Milano. “Da quel momento – aggiunge – la voglia di praticare questo sport è cresciuta ogni giorno di più”. Così Marco Chiarion Casoni del Padel Club Milano si è avvicinato al gioco che da qualche anno in Italia ha conquistato tutti.

Come nasce la sua passione per il Padel?

“Sin da piccolo ho praticato sport di vario genere, come ad esempio calcio, calcetto, tennis, pallavolo ecc. La mia passione per il padel nasce 5 anni fa quando fui chiamato da un gruppo di amici per disputare una partita. Da quel momento la voglia di praticare questo sport è cresciuta ogni giorno di più. Il padel è uno sport adatto a tutti. In effetti, a differenza del tennis, sport che pratico tuttora, è un gioco di facile e immediata praticabilità.

Non è necessario avere una tecnica specifica, o anni di allenamento per poter cimentarsi e disputare una partita. Inoltre, la palla si tocca tantissime volte grazie al rimbalzo sul vetro, fattore che aumenta il divertimento e il coinvolgimento durante la partita.

Ci racconti il padel

Il padel non è uno sport traumatico, in quanto non c’è contatto fisico, e non è particolarmente dispendioso. Questo mi ha permesso di poter coinvolgere amici e amiche non propriamente dedite a praticare sport. Questa caratteristica ha un impatto sociale molto rilevante. Infine, è uno sport dove i miglioramenti si vedono molto velocemente, dandoti quasi immediatamente gratificazione e incentivandoti a migliorarsi”.

Ci descrive il suo circolo, il Padel Club Milano?

“Padel Club Milano si trova all’interno del Circolo Sportivo dell’Aeronautica di Linate. La struttura suggestiva e gli spazi aperti sono la miglior cornice ai servizi che il centro può offrire. Padel Club Milano offre 5 campi per il gioco del padel, Open, Padel Arena, Bandeja, Vibora e Chiquita. Gli ultimi tre campi prendono il loro nome da tre colpi tipici del Padel, e si trovano inseriti all’interno di una galleria. Il campo Padel Arena è situato all’interno di una tensostruttura dedicata, dotata di spalti e tribuna per ospitare tornei di vario genere. Open infine, è il nostro campo all’aperto, l’ideale per chi vede nel Padel non solo uno sport indoor.

Tutti i campi sono dotati di erba sintetica di ultima generazione, e di impianto di riscaldamento per i mesi più freddi. Particolarmente rilevante è l’altezza delle strutture che ha permesso l’omologazione FIT, caratteristica quasi unica in Italia”.

Quali sono le attività che organizzate per i soci del Padel Club Milano?

“In poco più di due anni di attività abbiamo superato la quota di 5000 iscritti al nostro centro. Siamo molto orgogliosi del risultato raggiunto. Vorremmo continuare con gli stessi ritmi, con l’obiettivo di far conoscere questo bellissimo sport sempre a più persone. Nonché offrire ai nostri soci la possibilità di socializzare e migliorare sempre di più. Tra le attività offerte ai soci del Padel Club Milano ci sono le partite aperte organizzate da noi, tornei vari, corsi per i più giovani e corsi per gli adulti.

Per chi vuole imparare le tecniche base, ma anche per coloro che sono già ad un livello molto avanzato e volessero perfezionarsi, possono richiedere di svolgere delle lezioni guidate dai nostri maestri e istruttori qualificati”.

Avete una squadra che milita in qualche campionato?

“Sì. La nostra squadra è stata formata poco dopo aver aperto il centro sportivo ed è composta dai soci del Padel Club Milano. La squadra milita da due anni nel campionato di Serie D, ottenendo dei buoni risultati. Abbiamo partecipato anche in altri campionati regionali, come ad esempio il Padel 4 Fun e la Coppa Italia”.

Quali sono i programmi del Padel Club Milano per il 2021?

“Quest’anno abbiamo rivolto la nostra attenzione ai più piccoli. Oltre ai corsi che abbiamo da sempre organizzato, stiamo lavorando per dare la possibilità ai ragazzi di praticare il Padel durante l’ora di educazione fisica. L’obbiettivo è quello di avvicinare i piccoli atleti al mondo del padel in maniera non traumatica, ma divertente, con dei riflessi positivi sulla salute e il benessere dei bambini.

Tale sport migliora le capacità di coordinazione e la motricità, e nello stesso tempo offre un apporto psicologico, favorendo la formazione/crescita dei distretti muscolari, la coordinazione e l’autostima. Inoltre, anche quest’anno ci siamo impegnati ad organizzare eventi sportivi a livello nazionale, sia in collaborazione con la Federazione Italiana Tennis, che con altre società sportive”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi