Legnano Kemind, una sospensione per pioggia con Avigliana
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Si è chiusa con una sospensione per pioggia la stagione in serie B del Legnano Kemind. Domenica allo stadio Peppino Colombo non è infatti stato possibile completare gara 2 contro gli Avigliana Rebels.

Legnano Kemind, cronaca

In gara 1, i ragazzi biancorossi del Legnano Kemind hanno provato ad andare a caccia della terza vittoria stagionale ma gli ospiti hanno preso fin da subito il largo volando sul 3-0. Nel terzo inning, un triplo di Boccato è valso due punti che hanno riaperto i giochi, ma nel successivo attacco gli avversari hanno ristalito le distanze portandosi sul 6-2. I biancorossi non hanno saputo di nuovo reagire e l’incontro si è concluso all’ottavo inning per manifesta sul 9-2. Nel pomeriggio gara 2 è iniziata ma è stata interrotta già durante il primo inning e il gioco non è più ripreso.

Sacco Legnano

Si sono invece infranti in semifinale contro Macerata i sogni di promozione delle sorelle del Legnano Kemind, la Sacco Legnano, sconfitta sia in gara 3 (per 3-2) che in gara 4 (per 16-7) la settimana scorsa sempre al Peppino Colombo, campo dove in stagione regolare aveva sempre vinto e su cui sperava di chiudere vittoriosamente i conti dopo l’1-1 maturato la settimana scorsa nelle Marche.

Gara 1

Purtroppo però la serata è partita subito male, con Ben Karim in difficoltà in pedana contro il temibile attacco ospite, in grado di sbloccare il risultato nel secondo inning con la solita Gioia Tittarelli. Nella parte bassa, Sabrina Monti è riuscita a pareggiare i conti, per un 1-1 che è durato fino al quinto inning, grazie soprattutto ai tanti uomini lasciati in base da Macerata. In due attacchi le ospiti hanno però segnato altrettanti punti, mettendo le biancorosse spalle al muro. Con il cuore la Sacco Legnano all’ultima occasione ha riaperto i giochi: Klara Hudikova ha spinto a casa Carlotta Andorno (già protagonista anche da rilievo) ma non è bastato perchè l’esperta lanciatrice Luana Luconi ha chiuso la partita sul 3-2.

Gara 2

Le ragazze di Fernandez vincendo gara 4 si sarebbero potute giocare tutto alla bella domenica mattina ma sono crollate in un incontro a senso unico: Macerata approfittando ancora delle difficoltà delle lanciatrici avversarie è volata subito sul 4-0, ipotecando di fatto la qualificazione. Gosselin con un doppio profondissimo nel terzo inning ha abbozzato la reazione valsa il 4-3 ma nel successivo attacco sei punti ospiti hanno chiuso i conti. Sei punti bissati nel quinto inning per il 16-7 per manifesta superiorità che ha posto fine alla stagione della Sacco Legnano.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi