Palasharp: tutto legittimo, riparte l’iter di gara in vista di Milano-Cortina 2026
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Consiglio di Stato ha accertato la completa legittimità della procedura di project financing per la riqualificazione del Palasharp sia per la parte che prevede la ristrutturazione dell’edificio sia per quanto riguarda l’iter di gara avviato. Il Consiglio di Stato ha quindi in parte riformato la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia consentendo all’iter di gara, che era stato sospeso, di essere riavviato.  

Palasharp, tutto legittimo l’iter di gara

Un passo importante verso la realizzazione della struttura che ospiterà le gare di hockey femminile delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. Si rafforza la certezza a favore della riqualificazione dell’impianto, pronto per le Olimpiadi del 2026.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi