Vero Volley Monza, la serie A1 scatta da Busto Arsizio
Ti piace questo articolo? Condividilo!

E’ tutto pronto per l’esordio stagionale in Serie A1 femminile per la Vero Volley Monza di Marco Gaspari. Stasera alle ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD), la prima squadra rosa del Consorzio Vero Volley sarà di scena alla E-Work Arena di Busto Arsizio per affrontare le padrone di casa della Unet E-Work Busto Arsizio nella prima giornata di andata della regular season 2021-2022.

Vero Volley Monza, presentazione

Dopo otto settimane di preparazione, iniziata lo scorso 18 agosto, Danesi e compagne sono pronte a dare il massimo in una gara che mette in palio punti. Come la passata stagione, le rosablù cominceranno la loro avventura nel massimo campionato di volley italiano, la sesta consecutiva, proprio contro le farfalle. Recuperate appieno le assenti delle ultime uscite pre season, Gaspari potrà finalmente contare su tutto il roster. Le due squadre si sono già incontrate nella pre season, seppure a ranghi ridotti, con vittoria monzese per 3-0 nella finale del Trofeo di Chiavenna.

Le avversarie

La Unet E-Work, però, in casa è sempre stata capace di esprimere la sua migliore pallavolo. A dare una mano alle farfalle, oltre alla qualità delle proprie interpreti, ci sarà il ritorno dei “caldi” tifosi bustocchi. Lato Busto Arsizio potrebbe partire dall’inizio la schiacciatrice canadese Alexa Gray: in caso di forfait sarebbe pronta Adelina Ungureanu.

Dichiarazioni

Marco Gaspari (allenatore Vero Volley Monza): “C’è molta voglia di tornare in campo. Dopo due mesi passati a lavorare su tanti aspetti della nostra, rinnovata squadra, abbiamo voglia di iniziare e siamo pronti e contenti di ritrovare il pubblico, anche se non ancora al massimo della capienza. Busto Arsizio ha cambiato diverse pedine, mantenendo però una ossatura importante, con la diagonale palleggiatore e opposto della passata stagione, oltre che le schiacciatrici e le centrali dell’ultima annata sportiva. Cosa dovremo fare? Da parte nostra ci deve essere la consapevolezza che il nostro muro-difesa deve diventare, contro di loro, il punto di riferimento”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi